Tag - Enrico Nordio

1
X-Factor 2 – decima puntata. Eliminato Enrico Nordio, entra Laura. Finale il 14 aprile su Rai Uno
2
X Factor 2 – Nona puntata – Chissenecronaca live (finche’ tengo botta) – Eliminati i Farias
3
X Factor 2 – Ottava puntata – Chissenecronaca live. Eliminata Chiarastella

X-Factor 2 – decima puntata. Eliminato Enrico Nordio, entra Laura. Finale il 14 aprile su Rai Uno

Di solito la programmazione del martedì sera è da abbiocco preventivo; oggi, invece, ci vorrebbero due televisori e quattro occhi (e pure un bel po’ di zebedei da farsi frantumare) per seguire tutto quello che succederà tra Rai Due e Canale 5. Forte dell’ascolto record del 15%, riuscirà a X-Factor a tener botta contro la corazzata di Maria la Sanguinaria?

Il nostro talent preferito si è anche allungato di una puntata e stasera vedrà l’ingresso di un nuovo concorrente. A dire il vero gli ultimi candidati non mi sembrano poi così brillanti da poter dare del filo da torcere a quelli già in gara, ma staremo a vedere. Arrivati a questo punto è anche complesso schierarsi per l’uno piuttosto che per l’altro, perché dopo la dipartita dei Farias (ammettetelo che anche voi avete passato una settimana migliore senza di loro), i superstiti sono (quasi) tutti meritevoli e d’ora in avanti ogni eliminazione rappresenterà una perdita (quasi) considerevole. Più che una Chissenecronaca, stasera, faremo un Chissenepuntodellasituazione, così, tanto per variegare un po’ il menù. Ma non mancheranno i voti alle esibizioni e i commenti a caldo su Facebook (dove mi auguro che la nuova interfaccia grafica non ci mandi tutti in confusione).

Matteo Becucci: è talmente bravo che c’è molto poco, troppo poco, da dire su di lui. Ed è proprio questo il suo più grave problema: è tanto intenso quanto anonimo. L’età avanzata e la devozione per la famiglia di sicuro non aiutano, soprattutto quando si spegneranno definitivamente i riflettori del programma e lui dovrà decidere se buttarsi giù dall’”ultimo treno” e ritornare alla vita di tutti i giorni, oppure continuare ad inseguire il suo sogno di cantautorato per il momento avallato dalla prima posizione su i-tunes della sua personale versione di “Should have known better”.
Ancora ancora ancora: Voto 8+
Eye in the sky: Voto 6/7

Jury Magliolo: se una certa parte della discografia italiana lancia esseri abietti, inetti, presuntuosi e pieni di sé come Marco Carta (che nelle interviste sbandiera sempre il fatto che “io sono così, perché mai dovrei cambiarmi o migliorare?”) ad uso e consumo delle dodicenni drogate di cellulare, quella fetta di mercato fatta di dodicenni drogate di cellulare va aggredita con la sua esatta nemesi. Ecco perché mi piace Jury. Perché è un esempio di voglia di fare e di impegno, perché suona scrive e canta da quando era bambino, perché assorbe come una spugna, perché è insindacabilmente “vero”. Perché la sua umiltà ed ingenuità si incanalano in una corretta forma comunicativa che serve più che mai ad un programma come X-Factor per consolidarne la credibilità e mettere in cattiva luce la concorrenza, fatta di fuffa urlata e di Sanremi comprati. Se l’obiettivo di X-Factor è di lanciare una popstar, Jury, in questo momento, è la popstar perfetta: abbasso le carampane Cartine, viva le carampane Jurine.
Chariot: Voto 6 e 1/2
A te: Voto 7 e 1/2

Giunge come un fulmine a ciel sereno la notizia della promozione del talent show su RaiUno, in occasione della puntata finale. Ah però, aspettiamoci quindi che i concorrenti cantino canzoni di Al Bano, Iva Zanicchi e Orietta Berti per adeguarsi al target della rete ammiraglia.

Read More

X Factor 2 – Nona puntata – Chissenecronaca live (finche’ tengo botta) – Eliminati i Farias

Venerdì sera che mal di testa, sabato sera che mal di testa, domenica sera che mal di testa, lunedì sera che mal di testa. E non sono nemmeno andato alla discoteca, che so, ad emulare i California Dream Men in occasione dell’otto marzo. Quattro giorni che sono preso così (forse sento la “primavera in anticipo”, infatti accuso gli stessi sintomi che accusavo la prima volta che ho ascoltato la canzone pausiniana). Sto delirando, per cui perdonerete se la consueta Chissenecronaca di X-Factor, stasera, sarà un po’ più rintronata del solito.

Ospiti, come sempre prima della sigla, i Gemelli Diversi. A Sanremo li stroncai e li stronco pure stasera che cantano dal vivo. Inspopportabili con quell’autotune. Peccato, perché ho cambiato idea sul loro pezzo, la versione che passa in radio è molto più decente rispetto a quella proposta live. Sarà che per radio non si vedono e nel loro caso è un pregio. Voto 6-

Farias – Africa: Potevano fargli cantare “Patagonia”, “Argentina”, “Sudamerica”, avrei sopportato anche “Italia” di (pace all’anima sua) Mino Reitano. Ma Africa dei Toto no, non lo accetto, l’Africa è già martoriata dalla fame, dalle malattie e dalle guerre civili. Questa è cattiveria gratuita. Voto: sono agonizzante

Noemi – Knock on Wood: la sua voce si adatta perfettamente a questo repertorio molto disco dance “superclassifica show”(mancava solo il gattone e Seymandi) [via facebook]. Forse, però, finora l’hanno spinta troppo come “interprete impegnata” e una canzone da ballare senza pensieri potrebbe rivelarsi una scelta rischiosa per il pubblico televotante. Voto 7+

Daniele – Come foglie. E’ troppo nuovo questo pezzo: deve ancora capire come cantarlo Malika Ayane, figuriamoci Daniele che ancora non ha una personalità propria. Perché è vestito come il Reverendo Lovejoy stasera? Come volevasi dimostrare: tutta tecnica, interpretazione sottozero. E’ bravo a cantare, peccato che sembra non sappia ciò che canta: avesse intonato il listino prezzi di una pizzeria per asporto, sarebbe stata la stessa cosa. Voto 2

Fiorello in collegamento dal set (in costruzione) del suo nuovo show su Sky. Marchetta palese ma molto gradita, soprattutto quando prende in giro Mara e sfotte i concorenti virtuosi. Voto 8

Read More

X Factor 2 – Ottava puntata – Chissenecronaca live. Eliminata Chiarastella

Oggi Arisa era ospite (invitata da Simona Ventura) nel daytime di X-Factor, per assistere alle prove dei cantanti 16/24. Quindi i voti per Daniele e Jury, stasera, forse saranno un po’ più alti del dovuto. Per la squadra di Morgan, invece, saranno un po’ più bassi perché la scorsa settimana ho sentito alla radio qualcosa di a dir poco scioccante. Alcune radio locali del Veneto pubblicizzavano un concerto di band autoctone in quel di Chioggia, il cui incasso sarebbe stato “devoluto al televoto per supportare Enrico” (quando ci sarebbero cause ben più nobili per organizzare una raccolta fondi, tipo fare della seria beneficenza al parrucchiere di Morgan). Io nella mia innocente ingenuità pensavo che cose del genere fossero vietate; dopo Maria de Filippi che riconosce pubblicamente la poca trasparenza ad Amici, non ci saranno mica inciuci e sotterfugi anche ad X-Factor? Naaaaaaah!

Devo dire che comincio ad apprezzare questa scelta di far esibire gli ospiti della serata prima ancora della sigla, in un momento in cui Rai Due non la guarda nessuno perché sono ancora in onda i programmi di punta delle reti ammiraglie. Stasera, infatti, “Affari tuoi” e la “Ruota della Fortuna” possono essere gradevolmente preferiti a questa tremenda comparsata dei Finley, la “miglior rock band emergente italiana” che canta in playback “Iris” dei Goo Goo Dolls.  Incassano complimenti da tutti, bravi, bravi, sì sì, come no, vi faremo sapere…

Durante una interessantissima discussione sul “protezionismo” attuato, secondo Morgan, dagli altri giudici nei confronti dei Farias (che anche secondo Simona, però, dovrebbero uscire stasera [e speriamo che sia la volta buona, ma se io fossi Chiarastella non dormirei sonni tranquilli]), il giudice dal ciuffo argentato impara il tormentone venturiano “A chi tocca nun se’ngrugna“. Si vive solo di questi, ormai. Secondo Mara, Morgan è vestito da galeotto, la Ventura gli chiede se abbia il porto d’armi per “sparare  queste c… “. Schermaglie da caserma.

Matteo – “Una giornata uggiosa”. Per dirla alla Mara Maionchi: “Sei bravo, canti bene, mi sei piaciuto…”. Eh, però quel “qualcosa in più” che lo caratterizzi – onestamente – forse deve ancora trovarlo. Poi sembra che abbia messo la testa dentro una gelatiera. Voto 6

Daniele – “Another One Bites The Dust”. Simona Ventura si riconferma la regina incontrastata della pacchianata: solo lei (o al massimo Gabry Ponte) può pensare che dare un arrangiamento “paninaro” ad un brano sempreverde (e molto più moderno di tanti brani attuali in circolazione) come “Another one bites the dust”, possa essere un pregio. Daniele, licenzialaaaaa! Voto 0

Read More

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.