Tag - Daniela Martani

1
La fattoria 4

La fattoria 4

Settimane che me lo chiedo, ma la domanda rimarrà senza risposta. Quanto avevamo bisogno della quarta edizione de “La Fattoria”? Il reality più sopravvalutato della tv, che non ha mai brillato in ascolti, reduce da una immeritata promozione dalla rete gggiovane all’ammiraglia, che non ha mai dato nessun motivo per essere ricordato (se tralasciamo la bestemmia di Roberto da Crema nell’edizione bignardiana che diede il via ad una serie di espulsioni punitive in tutti gli altri reality dove il fattaccio si sarebbe ripetuto), e quindi nessun motivo per essere riproposto. Vi sfido a nominare almeno uno dei presunti vip concorrenti delle successive edizioni targate Barbara d’Urso (dai, ve li suggerisco io: Thorne di Beautiful allo sbando, Francesca Lodo prima dei droga party di Vallettopoli, l’ignominia dei blogger Selvaggia Lucarelli, Pamela di “Non è la Rai”…). E vi sfiderò, tra otto settimane (sempre che il programma non venga soppresso prima) a nominarne uno di quelli del cast di questa prima edizione condotta da Paola Perego, che sa più di una prova generale della Talpa su Canale 5 che altro (o, anche, dell’ennesimo capriccio di prima serata della compagna del più influente agente della tv, che ormai governa Rai e Mediaset e che metterebbe la sua donna ovunque, anche a capo della redazione del telegiornale).

E, a conferma che il “nuovo” reality della domenica è un family-affair del clan Presta, l’inviata per niente speciale della Fattoria sarà un altro “brillante opaco” della scuderia, ovvero Mara Venier (disoccupata di lusso ormai da decenni che accetta un ruolo marginale affidatole da quella che l’ha sostituita nei contenitori di vuoto della domenica pomeriggio) e tra gli opinionisti del programma per la prima volta sullo schermo Sonia Bruganelli meglio nota come lady Bonolis: atteggiamento da velina scaduta, tono di voce fastidioso,  ha finora vissuto all’ombra del conto corrente del marito ma, evidentemente, a causa della crisi economica, in famiglia si rende necessario lavorare entrambi. La Fattoria 4 parte già con una notizia di “cronaca” rimbalzata su giornali e telegiornali: un gruppo di malavitosi avrebbe assaltato il set televisivo allestito in Brasile, derubando la troupe di 40.000 euro: dato che un simile assalto si era già visto alla Talpa, inutile notare che gli autori di questo programma partono con idee già super abusate per il kick-off di uno show che sembra defunto in partenza e che punterà, per risollevarsi, esclusivamente sul “concime organico prodotto dalla fermentazione degli escrementi del bestiame” (che in una fattoria si dovrebbe trovare in gran quantità).

Dopo il salto, la descrizione del cast dei partecipanti, con il realtivo “coefficiente di dimenticabilità”.

Read More

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.