Tag - Alessandra Mastronardi

1
Il “best of” di tutta la stagione canalecinquesca (ma anche un po’ italiaunesca)

Il “best of” di tutta la stagione canalecinquesca (ma anche un po’ italiaunesca)

Ci siamo resi conto insieme e molto presto su Facebook (e chi c’era lo sa, infatti ringrazio tutti per la partecipazione al “live” improvvisato, nonché Grazia per il titolo di questo post, concepito sulla bacheca di FB) che “Non smettere di sognare“, capolavoro di produzione italiana (e prima fiction Mediaset ad essere girata in alta definizione: non c’era modo migliore per esordire) andato in onda stasera su Canale 5 avrebbe ridefinito il significato finora conosciuto della parola “imbarazzo“.

Stella (meglio nota come Eva dei Cesaroni) e Anna (meglio nota come cassettiera a tre ante dell’Ikea) sono due sorelle orfane e – siccome le disgrazie non vengono mai sole – entrambe covano nel profondo del cuore l’irranggiungibile sogno di fare la ballerina. Ma non alla Scala, all’Operà, o al Bolscioi: no, il sogno che hanno promesso alla madre sul letto di morte di realizzare è di diventare delle soubrette da talent show televisivo di matrice defilippiana. Uno show di categoria talmente bassa che la presentatrice è Emanuela Tittocchia, appena passata dal falegname per farsi dare un’accorciatina a quelle protuberanze ossee che le sono spuntate sulla fronte dopo anni di fidanzamento mediatico con Fabio Testi.

Passano gli anni, pieni di delusioni e di porte sbattute in faccia per le due sorelle: Anna si ritrova a fare la cameriera a Milano, mentre Stella squarta anguille al mercato del pesce di Genova. Anna, però, ha nel curriculum la partecipazione al nuovo video di Tormento dei Sottotono che recita, nei panni di se stesso, il ruolo della grande star della musica nazionale. Già questo sarebbe sufficiente per collocare la meravigliosa fiction nel genere “fantascienza”, tra i Visitors e Star Trek Next Generation. Con l’aiuto di Stella che si innamora provvidenzialmente del produttore televisivo Roberto Farnesi (e se ne innamora solo perchè la tenera espressione di lui le ricorda tanto quella delle anguille che squartava al mercato), Anna si guadagna un posto nel talent show, ma viene estromessa prima ancora di iniziare in quanto si presenta in scena ubriaca come la peggiore Amy Winehouse. Stella, che non molla la sorella etilista, assiste per caso ai provini e viene invitata a prendere il posto vacante da un ingrifatissimo Farnesi durante un appuntamento romantico avvenuto sopra un paracarro dove i due passano una indimenticabile serata ad ammirare la tangenziale meneghina respirando smog a pieni polmoni.

Read More

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.