Category - Lorella Cuccarini

1
Riavvolgiamo il tempo e iniziamo a sognare (ma senza chiudere gli occhi che rischiate di addormentarvi)
2
E’ nata una stella gemella…
3
Chi ha cuccato la Cuccarini?

Riavvolgiamo il tempo e iniziamo a sognare (ma senza chiudere gli occhi che rischiate di addormentarvi)

Io praticamente ho visto solo il finale con la surreale eliminazione del padre di Ruggero che rappresentava il figlio sul palco mentre cantava in differita perché minorenne e i minorenni possono comparire in tv dopo la mezzanotte solo tramite RVM (mah!), ma ritengo che l’inizio della puntata di X-Factor di ieri sera (record negativo di ascolti di sempre, tanto per dire) sia l’unico momento minimamente guardabile di questa edizione, per i seguenti tre motivi:

1. Finalmente si ammette palesemente il fatto che ci troviamo a “Ti Lascio una Canzone”

2. La cuccarini che precipita dalla scalinata

3. Facchinetti che, dopo la Marcuzzi, rinnova con sensuali movimenti di bacino, il suo sempre più inarrestabile trasporto erotico verso le MILF attempate

E’ nata una stella gemella…

…ma secondo me Canale 5 dovrebbe usare dei metodi contraccettivi più efficaci. E poi cos’è successo agli occhi di Lorella Cuccarini? Perché ha quello sguardo da sogliola parcheggiata sul fondo dell’acquario? Sta forse tentando di imitare Cesara Buonamici? O si è fatta cambiare il cristallino da quelli della Carglass?

Update: il programma è uno schifo, ma solo perché è una replica di una replica di una replica di una replica; i cantanti sono vocalmente pessimi oltre che per nulla somiglianti (la sosia della Pausini, per dire, sembra il clone di Marylin Manson e questo è a dir poco offensivo, per Manson), forse quelli decenti se li sono già giocati tutti a “Re per una notte”, “Momenti di Gloria”, “Sei un mito”, “La Corrida” e quant’altro. Ma la Cuccarini, occhio di vetro a parte, è obiettivamente bravissima, presente, elegante, misurata, sempre sul pezzo e con la battuta pronta. Una di quelle conduttrici che non ci sono più e che mancano tanto alla nostra tv. L’atmosfera in studio è calda ed (inutilmente) entusiastica, la scenografia ricorda un po’ quella di X-Factor però più accogliente. I vip opinionisti sono quasi simpatici, ma vengono superati dai parenti dei concorrenti (la madre dell’interprete di Renato Zero, che per un’ironica Lorella “sembra il cantante dei Kiss”, dice del figlio: “Da piccolo cantava Gianni Morandi e Massimo Ranieri, poi ha cambiato parrocchia e ha voluto fare solo Renato Zero”… alla faccia dell’outing). Peccato che a tutto questo promettente contorno non si sia riusciti a dare un minimo di sostanza, cedendo alle lusinghe del già visto, dei televoti via sms e dei soliti deludenti dilettanti allo sbaraglio.

Chi ha cuccato la Cuccarini?

Un numero indefinito di secoli di assenza dal video e un’attesa spasmodica da parte dei suoi fans per rivederla in tivù. Solo quattro deprimenti puntate di uno show brutto, datato e chiuso anticipatamente causa flop, per mandare in fumo tutto quanto. Cosa rimane della brava (ma in questa occasione, ahimè, inadeguata [o forse troppo adeguata]) Lorella Cuccarini e dell’infruttuosa esperienza di “La sai l’ultima”? Nulla, solo il video non troppo riuscito e girato con un budget ristretto, di una sigla dalle aspirazioni retrò, dove la showgirl tenta una dubbia emulazione di Geri Halliwell che a sua volta tenta una dubbia emulazione di Shakira.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.