Category - Jessica Simpson

1
Tragedia sfiorata per Jessica Simpson
2
Indovina chi?
3
I nuovi look delle star
4
Questa è la ballata di Bo e Luke
5
Cruel summer
6
Star struccate (volume 5)
7
Ashlee Simpson – Outta My Head

Tragedia sfiorata per Jessica Simpson

jessica simpson incinta

jessica simpson incinta

Jessica Simpson stava passeggiando ignara su un viale quando un ENORME RAMO si è staccato da una palma, precipitando pericolosamente a pochi centimetri da lei. Immediata la reazione della sua guardia del corpo, accorsa sul luogo del delitto con un ombrello per scongiurare la caduta dal cielo di altri oggetti non identificati che avrebbero potuto minare l’incolumità della cantante.

La foto, scattata subito dopo la tragedia, mostra una Jessica Simpson ancora terrorizzata che non riesce a capacitarsi dell’accaduto. Le autorità, che stanno indagando sul caso, ritengono plausibile l’ipotesi dell’attentato. Fondamentale, in questo senso, la testimonianza di un barbone presente casualmente sulla scena del crimine. La Simpson ha deciso di sdebitarsi con lui assumendo il suo cane come controfigura.

Questa è la ballata di Bo e Luke

Italia 1 sta trasmettendo Hazzard (il film). Su Rai 1, invece, un bel tv-movie di quelli catastrofici estivi ambientato a Berlino (ma com’è che le disgrazie d’Europa accadono tutte lì? Uragani, incendi e pure i Tokio Hotel). Italia 1 sta trasmettendo Hazzard, dicevo. Non l’avevo mai visto e avrei potuto evitare anche questa prima tv, ma ormai è andata così e i ricordi d’infanzia sono inevitabilmente andati in malora. A questo punto solo due osservazioni (al di là del mero giudizio critico relativo al film, sul quale mi astengo). Uno: Seann William Scott per me è – e rimane – solo ed esclusivamente Steve Stifler di American Pie (tra l’altro, perchè qui l’hanno pettinato come la Paola Barale dei bei tempi andati?). Due: Non che avessi dei dubbi, ma Jessica Simpson recita veramente da schifo. Era meglio la Daisy Duke dell’epoca, che non mi sembra di aver mai più visto altrove in seguito (almeno i vecchi Bo e Luke sono riusciti a riciclarsi nel cast di Smallville).

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Cruel summer

Se “tutto è bene quel che finisce bene“, non oso pensare cosa può essere ciò che comincia male e finisce peggio. Attività residue ed imprevisti dell’ultim’ora mi trattengono lontano dal blog: delle non-interessanti-ma-purtroppo-obbligatorie incombenze aleggiano come zanzare tigre da due chili e mezzo sulla real-life-side del sottoscritto e non possono essere rimandate. Per le prossime settimane, prima di ritrovarmi vittima di un esaurimento nervoso in stile mamma-di-Lindsay-Lohan, gli aggiornamenti saranno parziali e saltuari, in attesa della chiusura estiva. Ma prima di accasciarvi privi di sensi sotto l’ombrellone, date un occhio agli ultimi scoopsss della settimana.

Read More

Ashlee Simpson – Outta My Head

Abbiamo da poco conosciuto il suo fidanzato esibizionista, ora è arrivato il momento di un po’ di nozionismo su Ashlee Simpson, alla vigilia dell’uscita del suo terzo album, “Color outside the lines“. Leggermente (ma proprio poco) meno nota della sorella Jessica, Ashlee inizia timidamente la sua carriera nel mondo dello spettacolo interpretando il ruolo di vassoio portavivande nella serie tv “Una mamma per amica“. Esordisce successivamente sui mercati discografici con il singolo “Pieces of me“, che la Nasa trasmette tuttora tramite il satellite EOS-AM14 nell’iperspazio allo scopo di tenere alla larga dal nostro pianeta le forme di vita extraterrestri con intenti belligeranti. Recentemente Ashlee è entrata nel guinness dei primati per essere la ventitreenne con il maggior numero di iniezioni di botulino esistente al mondo. Oggi sta ultimando il suo nuovo disco, che arriva dopo il discreto successo di “Autobiography” e il flop di “I am me“. Tra i produttori del nuovo lavoro della giovane Simpson ci sono l’onnipresente Timbaland, Will.i.am e Cristiano Malgioglio.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.