Category - Mondo malato

1
Madonna – Turn Up The Radio
2
Per il ciclo “Notte Horror”: Terebongio
3
Sara Tommasi hard – I primi fotogrammi del suo film porno in esclusiva mondiale
4
Il comeback definitivo: Andy Bitch VS Andy Sentimental
5
ATTO DI INTIMAZIONE E DIFFIDA
6
Succedeva 4 anni fa: Momenti di panico a Questa Domenica
7
Twit da Bacheca Ammiraglia / 2

Madonna – Turn Up The Radio

Sappiate che se prima del video vi compare la pubblicità di Terebongio, ecco, sarà la cosa migliore che vedrete. Per il resto, un video girato in pompa magna a Firenze dove di Firenze, però, si vedono solo quattro cassonetti della spazzatura pitturati con lo spray (e un paio si trovano proprio in macchina con la protagonista). E la protagonista è una Madonna nella sua miglior interpretazione di Paola Ferrari. Ma il finale “La festa è finita, adesso allacciati la cintura stronzetta!” (almeno dirlo con l’accento toscano) che mi sta a significare?

Per il ciclo “Notte Horror”: Terebongio

terebongio prezzi pazzi

Aggiudicarsi un AIFON per pochi euro su un sito di aste può sembrare un affarone, a meno che tu non sia chiamato a dare in contropartita la tua dignità. Terebongio viaggia a velocità supersoniche verso il titolo di star youtubiana più odiata della Rete, peggio di una Gemmadelsud qualsiasi. Almeno Gemma divideva il pubblico tra lovers che la sostenevano ed haters che la insultavano: Terebongio, invece, provoca solo fastidio a chi vuole vedersi un video di youtube in santa pace ed è costretto a subirsi le sue lagnose testimonianze registrate in casa dopo aver pulito a fondo il bagno col Viakal. E provoca pure fastidio ai fan del suddetto sito di aste che un AIFON non lo vincono manco bestemmiando in turco (la gente è padrona di credere che lì fuori ci siano siti che ti tirano dietro i telefoni più costosi pagando il prezzo di una nocciolina, ma non è questo il punto).

Si potrà obiettare che Terebongio (sempre che sia una persona reale e non un’attrice – pessima – chiamata a recitare lo spot: d’altronde la comuncazione non è chiara su questo punto, e il fake è sempre dietro l’angolo) è solo una inconsapevole vittima del gioco al massacro che internet sta scatenando nei suoi confronti in questi giorni. D’altronde chi ha fatto diventare un virale il suo video è il sito di aste di cui lei è acquirente, ma la superficialità della Rete impone che chi ci mette la faccia è anche il diretto responsabile da attaccare. E Terebongio non è certo inattaccabile: la sua voce stridula incrina intere cristalliere e i suoi sforzi per convincere gli ascoltatori dell’onestà della sua vincita sono quantomeno imbarazzanti.

Read More

Sara Tommasi hard – I primi fotogrammi del suo film porno in esclusiva mondiale

Attenzione! Questo post contiene immagini e situazioni destinate ad un pubblico adulto, consapevole e consenziente. Assumere lontano dai pasti.

sara tommasi nuda

Come ormai certo saprete, il “primo film hard” della ex-isolana ed ex-bocconiana Sara Tommasi, esce il 7 luglio. Un film fortemente voluto dagli alieni che con le loro grosse teste – ma soprattutto i lunghi arti – hanno presidiato il set durante le riprese. In questi primi fotogrammi che il Chissenefrega Blog vi mostra in esclusiva mondiale, scopriremo insieme le grandi sorprese che l’attesissima pellicola nasconde.

Il film apre con una incredula Sara Tommasi che cerca di mettere a fuoco quelle strane sagome appena scese dal disco volante:

sara tommasi hard

Dopo aver realizzato che sono visitatori extraterrestri, Sara decide di mettere in atto ciò che sa fare meglio. E improvvisa una televendita: tenta di rifilare agli alieni un nuovo modello di telefono dual sim NGM dall’innovativa forma ergonomica. Per inciso, i telefoni NGM sono così inutili e osceni che solo quell’uso lì ci puoi fare.

Read More

Il comeback definitivo: Andy Bitch VS Andy Sentimental

Ridendo e scherzando, le sue performances mancano da questo blog da oltre due anni (sticavoli, come passa il tempo!). E’ l’ora di tornare a parlare di una star meritevole del successo che ha, perlomeno nei comuni del Polesine governati dal centrosinistra con una popolazione inferiore ai 4000 abitanti. Quel gran pezzo d’artista di Andy V (il performer precedentemente noto come Andy Bitch) esce con due nuovi videoclip autoprodotti in contemporanea. Nel primo (cover madonnara in cui si mostra sempre più un Luca Tommassini – alike) esprime il suo potenziale massimo di bitchytudine, scagliando tutte le frecce di mascolinità (più o meno la stessa di Pippicalzelunghe) disponibili al suo arco.

Nel secondo, la sua personalità alternativa (che chiameremo Andy Sentimental) interpreta uno struggente singolo Arisiano. Nel video, Andy Sentimental pecca LEGGERMENTE di narcisismo ed autocelebrazione, ma è un video di grande intensità, della serie “fate l’amore con il sapore”. PS. Andy, fai un favore: quel giubbetto che trovi sotto il cuscino, poi, buttalo a lavare.

Read More

ATTO DI INTIMAZIONE E DIFFIDA

La presente in nome e per conto della Federazione Associativa Nazionale Chissenefrega Unici Lettori (in seguito semplicemente F.A.N.C.U.L.), nella persona del Presidente Illustrissimo Ragionier Laudani Alfeo (in seguito semplicemente P.I.R.L.A.) per evidenziare quanto segue, secondo delibera ex D.Lgs. del 31 febbraio 2008 n. 169

premesso

–  che lo scrivente P.I.R.L.A. e il F.A.N.C.U.L. riunito in seduta plenaria denunciano irreparabili danni all’ apparato uditivo e riproduttivo degli aventi diritto;

–  che l’art. 35, c. 8 e ss., d.l. 1/2012 prevede l’arresto per evidente abuso di acidi grassi polinsaturi di almeno uno dei componenti della band ivi denominata “Club Dogo”;

considerato

–  che il brano musicale intitolato “Chissenefrega (in discoteca)” appare palesemente lesivo dei più elementari principi costituzionali in materia di brani musicali, ai sensi di quanto previsto dalla legge 18.10.2007, num. Perepequaquaquaquaperepé;

– che, in particolare, tale brano viola gli articoli IL, LO, LA, I, GLI, LE della Costituzione, in spregio del principio di buon gusto minimo richiesto dal comma 27, nonché le basilari regole della lingua italiana come esposte dal Sussidiario di quarta elementare;

– che i protagonisti, altresì, presentano un abbigliamento imbarazzante e irragionevole, degno di una rapina con destrezza al furgone di aiuti umanitari in partenza per il Congo;

–  che è intenzione di questo ente, alla luce degli argomenti di diritto esposti (e di altri in corso di approfondimento) proporre immediati rimedi, anche di natura cautelare, avverso le previsioni, gli effetti e gli atti provocati da abuso del brano musicale oggetto della presente;

tutto ciò premesso e considerato

Read More

Succedeva 4 anni fa: Momenti di panico a Questa Domenica

dice il saggio: fesso il blogger che c’ha un archivio di oltre 2000 post e non se li ricicla al momento opportuno

 

Quando vedi un’intervistatrice dall’encefalogramma piatto come Paola Perego, ringrazi il cielo che in tv esistano delle snob curiose tipo Daria Bignardi o addirittura dei leccapiedi senza spina dorsale tipo Fabio Fazio. A Questa Domenica, Nostra Signora delle Talpe chiede un’opinione all’ospite Giulio Andreotti su Obama e McCain (domanda dribblata con il savoir faire che solo un democristiano di vecchia data sa tirar fuori all’occorrenza) con la stessa profondità con cui cinque minuti prima chiedeva lumi a Carina Cascella sui suoi comportamenti psicotici in capanna zulù. Paola confonde Veltroni con d’Alema così come poc’anzi scambiava Pasquale Laricchia con Filippo Bisciglia; parla di solidarietà della politica con la stessa enfasi con cui lancia il televoto tramite il quale chiede al pubblico se Pamela Camassa deve rimanere o no all’interno de La Talpa. Momenti troppo forti anche per il senatore a vita che, al rientro da un RVM, di fronte alla domanda “Come vede il futuro per i nostri bambini?” rimane bloccato, imbambolato, inerme sulla sua poltrona e non dà più cenni di vita, come fosse appena stato colpito da un’ischemia fulminante o da un topless di Melita Toniolo.

Read More

Twit da Bacheca Ammiraglia / 2

Cresce il successo dell’iniziativa di social-umorismo su twitter, spin off della nostra Bacheca Ammiraglia facebookiana. I due più retwittati:

(di Lucia)
Belen indossa la bandiera della città dei minipony #sanremo #bammiraglia

(di Jacopo)
Celeste Gaia dovrebbe abbandonare la musica e dedicarsi al porno, non dovrebbe nemmeno trovarsi uno pseudonimo #sanremo #bammiraglia

 

E gli altri twit pù significativi della serata:

Tutte le canzoni internazionali fighe diventano enormi ciofeche a #Sanremo #bammiraglia

Regia manda un po’ di Gran Soleil, te prego. #sanremo #bammiraglia

Marco Guazzone = Marco Mengoni anziano canta i Coldplay #sanremo #bammiraglia

Il pennellone con la giacchetta paiettata(ma come si scrive?) mi fa simpatia #bammiraglia #Sanremo

non sapevo che Debora Villa fosse in gara tra i giovani #sanremo #bammiraglia

Dai lineamenti, Chiara Civello potrebbe essere la mamma di Gemmadelsud #sanremo #bammiraglia

Read More

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.