Category - Gossip

1
Desperate Irene
2
Viagra Rannisi
3
The Simpsons
4
Britney in Black

Desperate Irene

La fotogallery più vomitevole dell’estate si trova qui. La sequenza degli scatti è a dir poco tragica.

Si parte com una Irene Pivetti allegra come se le avessero appena comunicato la morte del suo criceto, ed un Costantino Vitagliano in versione elefante intimidito da un sorcio. Poi il Costa si scioglie, prende un po’ di coraggio e le rivela quali sono le reali (nel senso di “vere”, non di “nobili”) dimensioni che si nascondono dentro le sue mutande.

La bella Irenetta prima sorride, poi, incredula, comincia ad allungare una mano verso i paesi bassi dell’ex tronista. Purtroppo sembra non trovar nulla e la sua faccia risulta parecchio disgustata, come se dovesse spalmare su una fetta biscottata il contenuto del suo intestino.

Eh, non è mica facile gestire la Pivetti: è una abituata bene, tutti i suoi ex colleghi di partito l’avevano avvezzata ad un discreto celodurismo.

Dal disgusto si trascende presto alla rabbia totale, quando, dopo la delusione front-side, l’ex presidente della camera va nel backstage, alla ricerca di qualche pezzo di chiappa da tastare, ma anche qui sembra non trovare ciò che desidera, rimanendo insoddisfatta, schifata e corrucciata.

E, dopo aver visto ‘ste foto, sapesse noi!!!

Viagra Rannisi

E’ incredibile. Quando il Settimanale Di Più e TGCom si mettono insieme, la sinergia è a dir poco esplosivamente trash.

Avevo ventidue anni – racconta Rosario, che quest’anno ha partecipato a due reality, prima al Grande Fratello, poi alla Fattoria – quando scoprii di avere una malformazione al condotto urinario e subii due interventi nella parte più intima e delicata del corpo di un uomo

E ancora:

Mi sentivo un mezzo uomo. La fede mi ha aiutato piano piano ad uscire da quel torpore psicologico in cui ero caduto

Complimenti alla fede.

The Simpsons

Visto che oggi è il 4 luglio, quale modo migliore per festeggiare il 230° anno dell’indipendenza degli Stati Uniti d’America, se non con la foto di una gnoccolona bionda in costume a stelle e strisce e un po’ di sano gossip sulla stessa ?
Infatti lei, la più amata dagli americani (ma qui da noi praticamente ancora sconosciuta, nonostante varie comparsate musicàl/cinematografiche), Jessica Simpson, divorzia.

E’ ufficiale.

Tgcom deve ancora capire due o tre cosette, tipo il nome di suo marito oppure che Newlyweds non era un “programma condotto da loro” ma un reality sulla loro felice vita di coppia, ma tant’è. L’importante è sapere che il matrimonio tra i due era talmente tanto felice che, scaduto il contratto con MTV che produceva lo show, hanno addirittura deciso di separarsi e, quindi, divorziare. Nel frattempo la sorella di Jessica, Ashlee, anche lei cantante e anche lei molto amata negli States, ha deciso di andare da un chirurgo plastico a ritoccarsi naso e labbra. Poi ha passato l’indirizzo del dottore alla sua sorella maggiore, pensando amorevolmente che avrebbe avuto bisogno di darsi una sistematina, adesso che è tornata sul mercato. E Jessica ha apprezzato il regalo, visto che ha subito prenotato il tagliando completo e si è fatta ritrarre in copertina su Maxim, dove, tra l’altro, annuncia per il 29 agosto l’uscita del suo primo album post divorzio.

Il singolo di lancio, A Public Affair, circola già in rete (ed è ascoltabile pure sulla homepage del sito ufficiale), anche se l’uscita ufficiale è prevista per il 19 luglio in America. La canzone è molto orecchiabile e probabilmente conquisterà anche l’ Europa. Nulla di originale ovviamente: anche Jessica Simpson sembra stata colpita dalla febbre degli anni 80 e soprattutto dalla Madonnite, visto che il suo nuovo singolo non è nient’altro che un palese taroccamento di “Holiday”, brano storico della regina del pop, con qualche inserto, nella melodia, tratto da “Anticipating” di Britney Spears.

Comunque, se qualcuno vuole cantare, ecco le lyrics in anteprima mondiale…:

Jessica Simpson – A Public Affair

There go the street lights. The night’s officially on
I got the Green light, to do whatever I want
I’m gonna stand outside the box, and put the rules on hold

[PONTE]Tonight, Carte Blanche, 1st class, for the evening
Ready, Set, Go.

[RIT]All the girls’ stepping out for a public affair
All night, let’s rock, cause the party don’t stop
All the cameras, come out, for a public affair
Who cares, let’s rock, cause the party don’t stop

Hey, baby, I see you looking over here, baby
Are you gonna keep looking, or get up and talk to me
Here’s an opportunity, that you don’t wanna miss

[PONTE] [RIT]

Do what you wanna do
Tonight, the world does not exist
No, no, no, no
Move how you wanna move
All my girls work it out, like this
Give me room to shake, shake, shake

[RIT X2]

All night, don’t stop (laughs)
Who cares, let’s rock
All right, don’t stop
Who cares, let’s rock

[RIT…]

Britney in Black

Prima di farsi mora e di farsi fotografare nuovamente incinta, Britney Spears ha dimostrato di aver modestamente migliorato le sue doti di attrice. Nella intervista esclusiva rilasciata al rotocalco della NBC “Dateline” la ex-bionda ex-lolita-del-pop, ha detto di essere una ragazza qualsiasi: giovane e ingenua che si trova tuttauntratto a dover gestirsi con omogeneizzati, pappe e pannolini.

E grazie ad una pausa ad effetto del giornalista compiacente, riesce anche a far uscire le lacrime a comando, quando si lamenta della privacy persa a causa di giornalisti e paparazzi che sono sempre pronti a puntare gli obiettivi su di lei. “Accidents happen!” risponde quando la accusano di essere una cattiva madre. E sono solo cattiverie quando, tramite foto rubate, la si vede guidare col figlio Sean Preston in braccio, oppure quando lo lascia scorrazzare liberamente sul sedile posteriore della sua auto in corsa. O ancora quando fa precipitare il povero bambino dal seggiolone ed è costretta al ricovero in ospedale o quando gli fa rischiare la vita in pieno centro a New York mentre è impegnata a fare shopping. Eh sì, Britney è proprio migliorata come attrice. L’unica cosa su cui non ha convinto molto è stato quando, con la faccia da cane bastonato, ha detto che il suo matrimonio col ridicolo pseudoballerino Kevin “popozao” Federline è un matrimono felice.

Eh no, cara Brit, ti conosco bene io… su quello non mi inganni. Si vede lontano un chilometro che non vedi l’ora di togliertelo dagli zebedei. Che non vedi l’ora di sfornare il secondo pupo, adempiere al tuo contratto prematrimoniale e dargli un bel calcio nel sedere, che peraltro si merita assolutamente. Sai cosa ti dico, Britney ? Tieni duro… sgràvidati e scarica i due figli al padre. Divorzia, rimettiti in forma, riporta la tua chioma al colore originario e torna a vestire la tua uniforme da collegiale. Richiama Max Martin e fagli scrivere per te una hit come “Baby one more time” (oppure andrebbe bene anche “Oops i did it again”) perchè tu da sola a scrivere canzoni non sei proprio capace. Mostra una tetta e una chiappa, fai un po’ di foto glamour, sbarazzati di questa immagine da casalinga disperata che, ormai, non va neanche più di moda, lo dice pure Eva Longoria. E ritorna sulle scene alla grande, come tu sola sai fare. Fagliela vedere (e se vuoi anche toccare) a quelli che ti denigrano gratuitamente. Britney, ti prego, torna quella di un tempo. Questa casa aspiett’a tte.

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.


Warning: Unknown: open(/home/content/84/3302084/tmp/sess_5vtdjauil9br3vilrau3ksid74, O_RDWR) failed: No such file or directory (2) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct () in Unknown on line 0