Category - Curiosità

1
Cinese in ciabatte sniffa serpenti vivi e li espelle dalla bocca
2
Il santo del giorno – Bruno Mars
3
Il nuovo Facebook (dal 5 ottobre). Sconcerto e caos: bacheca soppressa, foto ovunque, comunicazioni azzerate
4
Donna baffuta
5
Socialvacanze: la storia della tipa vandalizzata su Airbnb
6
Agonia estiva (ma anche un po’ invernale) di questo blog / 1
7
Per la serie: non ho piu’ vent’anni ma ancora tengo botta

Il santo del giorno – Bruno Mars

E’ uno degli astri nascenti del pop’n’b souleggiante. Ventiseienne oggi, è un tipo morbido, tenero, fragrante e anche un po’ caramelloso (persino quando fa le cover di artisti recentemente trapassati) proprio come l’omonima barretta. A proposito di quest’ultima: scopro solo ora googolando che la Mars Inc. produce prima di tutto cibo per gatti e cani (Whiskas e Royal Canin) e poi – molto probabilmente con gli scarti – prodotti dolciari. Ok, ho deciso che non mangerò mai più Mars o qualcosa contenente Mars in vita mia. Ad eccezione di quel dolce col riso soffiato. Toglietemi tutto, ma quello no. E nemmeno il salame di cioccolato.

San Peter Gene Hernandez detto Bruno Mars (8 ottobre 1985)

Il nuovo Facebook (dal 5 ottobre). Sconcerto e caos: bacheca soppressa, foto ovunque, comunicazioni azzerate

Un evento certamente più interessante di Baila o di Star Academy, è senz’altro la nuova versione di Facebook che verrà attivata a tutti gli utenti del Facebookmondo (volenti o nolenti) il prossimo mercoledì 5 ottobre. Io l’ho attivata in anteprima con la procedura descritta qui (che prevede smanettamenti vari tra cui l’obbligo di registrarsi come sviluppatori e fornire il proprio numero di cellulare in attesa di un sms col codice di autenticazione, facendo attenzione che se avete più profili non potrete utilizzare lo stesso numero di telefono, pertanto vale la pena aspettare una settimana onde evitare questi oneri) e sono spaesato, allibito, sconcertato. Qui sotto due screenshot, cliccare per ingrandire.

Il social network più famoso dell’universo ci ha abituato ad upgrade di release continuativi e (non sempre) migliorativi rispetto alle versioni precedenti, mantenendo però inalterata la “user experience”. Facebook si evolveva apportando modifiche più o meno pesanti al layout, ma la struttura di base era grossomodo le stessa, bastava solo impratichirsi un attimo per apprendere le novità e poi tutto filava liscio come prima. La struttura notevolmente user friendly di Facebook e lo stream del flusso comunicativo in real time, stavano alla base del moderno concetto di social network: idee semplici e popolari che ne hanno decretato un successo tale da originare una guerra dei cloni sfociata in prodotti poco originali tipo Google Plus (che non mi ha mai convinto e da cui sono stato bannato, per cui ne parlo male a prescindere).

Il nuovo Facebook sembra volersi distanziare il più possibile dal rivale Google Plus, quasi a dirgli: “ok, mi hai copiato? E allora io cambio tutto”. E lo fa con un atto temerario che lascia interdetti, perché è tutto diverso e spiazzante e potrebbe succedere che in molti decidano di troncare la loro “relazione aperta” con un quello che è di fatto un prodotto completamente diverso dal precedente e che difficilmente piacerà in maniera incondizionata. La novità fondamentale sta nella soppressione della cosiddetta “bacheca”, sostituita dal concetto di “diario”: una trovata trendyssima e di forte impatto scenico, soprattutto per le “persone reali”  – e con tanto tempo libero – che potranno scorrere la timeline facebookiana per percorrere a ritroso la propria biografia (o quella dei propri amici) fino al giorno della nascita (!!!) rivivendo tutto ciò che, nel tempo, è accaduto sul profilo.

Read More

Socialvacanze: la storia della tipa vandalizzata su Airbnb

airbnb ransackedEbbene, quale periodo migliore per parlare di vacanze se non questo freddo, piovoso, umidiccio agosto? Trend topic internazionale dell’ultima settimana è la storia della cliente di Airbnb che si è trovata la casa devastata da un “guest” internettiano. Ma partiamo dall’inizio (se non vi interessa la storia dopo il salto, potete terminare qui la lettura a patto che rispondiate a queste semplici domande – nei commenti o anche via FB oppure tramite piccione viaggiatore – in quanto mi servono come sondaggio personale: come organizzate le vostre vacanze? Quanto incide internet nella vostra pianificazione dei viaggi? Quali sono le mete che preferite [città/mare/Italia/estero ecc.]? Avete mai provato servizi quali Airbnb o il couchsurfing? Opinioni sincere?).

Per caso voi lo sapevate (io no!) che esiste un sito che incentiva la gente a lasciare casa propria in mano a gente sconosciuta proveniente da qualsiasi parte del mondo, con la motivazione “l’umanità è fondamentalmente onesta, buona e affidabile; le nuvole sono fatte di zucchero filato e gli gnomi della Loacker distribuiscono amore alla collettività sotto forma di cialde croccanti”?

Read More

Agonia estiva (ma anche un po’ invernale) di questo blog / 1

Nell’attesa di pubblicare un sondaggio su Facebook (o su Google Plus: a proposito, regalo inviti a chi ne vuole) dove chiederò opinioni su cosa fare di questo blog nell’imminente futuro (tra le opzioni disponibili: riconvertirlo in un casinò online illegale con banner pubblicitari dove Chiara Tortorella gioca a poker con Totti; oppure rubare il template [e un paio di reggipetti] a Selvaggia Lucarelli e spacciarlo per il blog suo; oppure ancora trasformarlo in un fotopornoblog con immagini virate seppia di me coperto da indefiniti liquidi organici e inorganici in atteggiamenti molto ambigui e post scritti da Melissa P.), ecco un video da non perdere per sconfiggere la calura estiva (che poi qui saranno 12 gradi, ma magari lì dove siete voi fa caldo, chenesoio, e se non fa caldo ci sono i pelliccioni di volpe o la famosa polvere vulcanica giapponese a sole settantamilalire).

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.


Warning: Unknown: open(/home/content/84/3302084/tmp/sess_cten66hm670kkm6lf2l3bj0903, O_RDWR) failed: No such file or directory (2) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct () in Unknown on line 0