Un aiuto all’Emilia: sms al 45500

terremoto emilia 2012

Amici emiliani, davvero non so come fate a resistere. Vi giuro che dalla notte tra il 19 e il 20 maggio provo un interminabile senso di insicurezza e di ansia, nonostante io viva a 100 chilometri dalle zone colpite dal terremoto. Anche nel Veneto, come in tutto il resto del Nord Italia, le scosse che hanno devastato l’Emilia si sono sentite con violenza (quelle di questa mattina delle 9 e dell’una sono state una vera mazzata, anche psicologica), e dove non vi sono stati danni materiali si sono portate dietro un grande senso di impotenza, di vuoto, di tristezza. Il numero dell’sms (attivo da pochi minuti) per donare due euro alle vittime del sisma è 45500 (che poi io mi domando sempre perché ci vogliano settimane per attivare questi benedetti numeri). Il cellulare ce l’abbiamo sempre in mano: come per L’Aquila, come per le altre recenti tragedie, mandiamoglielo quell’sms.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.