Isola dei Famosi 9 – Vince Antonella Elia

antonella elia vince isola famosi 9In questa annata televisiva l’idea più brillante che abbiamo visto è stata quella di riciclare all’interno di reality e talent show, dei personaggi che li avevano già vissuti (al GF12 Patrick Ray & co, ad Amici i “big” del Sanremino interno, ad XFactor la rentrée di Ventura e Morgan) in modo da garantire un effetto nostalgico che riportasse davanti allo schermo qualche manciata di appassionati della prima ora ormai fuggiti.

L’isola 9 si è fatta promotrice dell’iniziativa ospitando sotto le palme dell’Honduras gli “eroi”, arruolati per fare “un’isola meravigliosa”(cit.) ma che sono caduti di settimana in settimana sotto i colpi ben assestati delle polemiche fomentate dai “mestieranti da reality” o dagli scatti psicotici di bionde showgirl sulla soglia dei 50 che abbracciano alberi e sussurrano ai calamari.

Nonostante una discreta stitichezza iniziale e un senso di deja-vù generale, quando le dinamiche hanno iniziato ad animarsi grazie anche ai continui innesti di concorrenti, l’Isola 9 è finalmente decollata. Regalando uno dei daytime migliori degli ultimi anni, in cui quotidianamente è emersa dalle cristalline acque delle playe honduregne la vera essenza del reality.

Il serale del giovedì ha riservato sempre poche sorprese ed è stato carente di pepe: il conduttore non ha avuto la giusta sensibilità per cavalcare momenti che avrebbero potuto sfociare in confronti (televisivamente) interessanti ed ha preferito smorzare ritmi e situazioni con il suo stile sobrio e coinvolgente come il risponditore automatico del 190. Vladimir Luxuria, al contrario, sempre reattiva e presente, si è caricata sul groppone la responsabilità della riuscita del programma, dimostrando a tutti – dirigenti Rai compresi – chi, in casa Isola dei Famosi, porta i pantaloni.

Quest’ultima puntata parte con la polemica sulla location, ennesima brutta figura per l’amministrazione politica lombarda (nonché per la Rai, che spara le sue ultime cartucce di centrodestrità) ma che serve per generare un po’ di clamore intorno all’evento, il quale ha faticato per rimanere a galla senza la sua Mater Misericordiae Signora Ventura protettrice dei Malgiogli, ma rimane pur sempre il “grande reality show targato Raidueeeeeeeeeee” (cit.).

La serata si snoda tra le consuete prove fisiche e televoti che eliminano prima la ex solitaria Aida Yespica (in un clima di protesta generale da parte degli altri naufraghi indignados, tipo manifestazione pro articolo 18), poi l’unico superstite della prima puntata, il gladiatore un po’ mammalucco Max Bertolani, quindi la miracolata Andrea Vattelapesca. Il leitmotiv che accompagna la finale, però, è Antonella Elia contro tutti: l’eterna valletta della Corrida sconfigge ogni rivale al televoto, compreso il “traditore” dall’accento francese, falso asceta e autentico calcolatore Manuel Casella Fu Lear (la sua attuale moglie pare la nonna di Amanda e lui si conferma un vero Milfon-lover).

Era chiaro, comunque, che avrebbe vinto Antonella: il regolamento prevedeva che ogni televoto a lei destinato fosse moltiplicato per il numero delle sue personalità.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.