Il santo del giorno – Monica

Parto col dire che non sono prevenuto e che sarò contento se mi smentirete. Però…

…riporto da Wikipedia:

è considerata una delle cantanti R&B americane più influenti e importanti del panorama contemporaneo tra gli anni novanta e oggi

 

Ma fai davvero? Sulla base di cosa? Di un singolo in comproprietà dove l’unica delle due che si notava era quell’altra ma solo perché aveva un nome da superalcolico? Parlando dei singoli I’ve Got To Have It e Just Another Girl di Monica, dice sempre Wikipedia:

entrambe le canzoni in questione non raggiungono nemmeno la top50 americana

quindi

All Eyez on Me, un pezzo dal sapore estivo e dalle sonorità  frizzanti dovrebbe essere l’apripista del terzo album e si rivela un ulteriore flop, così il progetto [del nuovo album] viene abbandonato

Successivamente

After The Storm: questa canzone, prodotta ancora da Missy Elliott, unisce un sample di The Makings Of You di Curtis Mayfield a sonorità contemporanee. Né l’album né i singoli hanno il successo sperato.

perciò

The Makings Of Me rimane per ora il disco di Monica dalle vendite più scarse e deludenti

dopodiché

Il 5 agosto 2008 Monica fa il suo debutto nel mondo dei reality show con un documentario […] in cui vengono mostrati i retroscena della scelta ed eventuale promozione di un singolo apripista per un nuovo album. Il singolo si chiama Still Standing […] ma la cantante e l’etichetta non trovano un accordo in questione e quindi questa scelta viene abbandonata

Se queste sono le premesse per essere la più importante e influente del panorama, in confronto Loredana Lecciso meriterebbe un monumento in Piazza San Pietro.

Santa (insomma) Monica Denise Arnold (24 ottobre 1980),

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.