Laura Pausini – Benvenuto

Il nuovo album di Laura Pausini si intitolerà “Inedito”. Cioè, capite? Un inedito che si intitolerà “Inedito”, un vero colpo di genio! E’ come se la Galbani lanciasse sul mercato un nuovo tipo di formaggio chiamandolo “Formaggio”, la Henkel un detersivo che lava più bianco del Dash battezzandolo “Detersivo” e la Ferrero una Nutella dei poveri dal mirabolante nome “Crema di nocciole”. Una eccezionale trovata creativa, un ritorno alle origini, un elogio della semplicità destinato soprattutto ai fan pausiniani più accaniti perché Laurotta nostra li conosce i suoi polli: sa benissimo che nemmeno loro riuscirebbero altrimenti a distinguere quest’ultimo capolavoro dai precedenti, essendo tutti delle (sempre più) scolorite fotocopie di se stessi.

Il nuovo singolo scelto per lanciare l’album si intitola “Benvenuto”. Due anni fa la Pausini si era ritirata dalle scene per fare un figlio: quello non ne ha voluto sapere di farsi concepire (come biasimarlo), ma lei gli ha scritto comunque una canzone per introdurlo al mondo (che poi, voglio dire, hai poco da stupirti se il figlio non arriva. Massimo rispetto per tutti e per tutto, ma canzoni del genere farebbero afflosciare gli spermatozoi anche a Rocco Siffredi).

Da notare, però, la novità epocale del Pausini-style 2011. Per la prima volta nella sua carriera canta di qualcuno che arriva (o dovrebbe arrivare) a tenerle compagnia e non di qualcuno che la abbandona come una vecchia Graziella arrugginita dal ferrivecchi. Un piccolo passo per Laura, un grande passo per l’umanità.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.