Sono momentaneamente assente

aVorrei placare subito gli animi dei soliti ignoti che adesso penseranno che sto facendo finta di chiudere questo blog per generare buzz sulla mia carriera di blogger in rovina.  E invece NO! Mettetevi l’anima in pace, questo blog (l’ho già scritto) non chiuderà GIAMMAI: il  motivo della mia prolungata assenza è da imputare soprattutto al decesso definitivo (sì, perché tante volte l’ho salvato in extremis col defibrillatore mentre mi sentivo figo come il Dottor Bollore di Grey’s Anatomy) del residuato bellico meglio noto come pc. Il poveretto c’aveva la sua storia e in otto anni esatti (marzo 2003 – marzo 2011) di onorato servizio ha sempre fatto il suo sporco dovere. Ora, non che io non abbia computer a disposizione: ho un portatile talmente fresco di formattazione che è più fresco di un etto di stracchino, nonché un desktop fiammante all’ultimo grido con talmente tanti banchi ram che mi viene voglia di aprirlo e mangiarmene un po’ come fossero Loacker (è con quest’ultimo che sto scrivendo questo post dopo aver tentato tutte le combinazioni di insulti possibili come nome utente e password per WordPress che avevo dimenticato). Ma tutta questa modernità a fatica riuscirà a rimpiazzare l’antiquato rudere compagno di mille avventure. Ora c’è tutta una serie di operazioni di “legacy” da portare a termine, dati da recuperare, cose che ho creato e che non ho mai backuppato e che adesso sono perdute per sempre e devo farmene una ragione. E’ anche una questione sentimentale: morto un pc non se ne fa  un altro, non subito almeno. Insomma, provo un po’ quel senso di lutto come quando metti la retromarcia e schiacci inavvertitamente un gatto, con l’unica differenza che sul gatto non hai memorizzata tutta la tua produzione intellettuale recente (AHAHAHAHAHAH) ma soprattutto duecento giga di MP3 scaricati illegalmente(*).

* Ovviamente quest’ultima cosa non è vera

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.