Parata di stelle (bollite)

Vagonate di star della tv, del cinema e della musica anni 80 e 90 (qualcuna anche più recente, ma dimenticata e scomparsa dalla scena) riunite insieme digitalmente sopra un chromakey di finta spiaggia a cantare “Let it be”. Un turbinio di emozioni che fa riaffiorare alla memoria tanti tasselli di un puzzle ormai scomposto e depositato in soffitta, dentro uno scatolone rovinato dall’umidità. Il meraviglioso promo per la nuova stagione di “Glyne Tider”, show on the road della tv norvegese che va alla riscoperta delle stelle ormai eclissate, è davvero qualcosa di epico.

Tra loro anche i nostri Alberto Tomba e Bud Spencer; poi Josie Bisset (scomparsa dopo Melrose), Kelly Mc Gillis (che vecchia!), i bollitissimi Boyzone, le protagoniste di Twin Peaks, i Rednex di Cotton Eye Joe, Nightmare, Dottor Alban, Milli Vanilli, Carlton il cugino del Principe di Bel Air, il tenente Colombo e tantissimi altri. C’è persino Leslie Nielsen, nella sua ultima apparizione da vivo.

Prendetelo come un augurio (o un non-augurio, fate voi) di Natale. Tanto ormai ci siamo, no?

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.