Una bimbominkia anziana di nome Velvet copiaincolla i post di questo blog spacciandoli per propri

Ma che belle le cronache di X-Factor che compaiono sul blog di tale Velvet. Dov’è che ho già letto (però con molte meno sgrammaticature):

Francesca: Nothing compares to you – Sinead O’Connor…..[…] per farla notare le ha  incollato un lampadario dell’Ikea in testa e la rinchiude dentro ad una zanzariera (ma perchééééé????). Non bastava un po’ di Autan? Voto 5

e

Ornella -Bertè- non sono una signora…e si vede …..canzone inadeguata, […] c’è poco da dire: fatele cantare Nelly Furtado …voto 3 perchè mi fa tenerezza….

(and so on)? Mi autorispondo: qui sotto. E Velvet ha la faccia tosta di incassare pure i complimenti dei suoi commentatori, con buona probabilità interpretati da se stessa, per dare man forte alla sua traballante autostima:

Propongo una OLA per Velvet!!! Grande come sempre… forse di più!!!!
Ahahahahahah il lampadario dell”iKEA!!!! Ahahahah…

Fantastica Velvet, mi hai fatto morire dal ridere con i tuoi commenti!!! Non vedevo l’ora di leggere la tua critica…e non riesco più a smettere di ridere!!! Sei trooooppo forte!!!!

Lei, fieramente, replica:

GRAZIE GRAZIE …MI FATE ARROSSIRE !!!

sono sacrifici che faccio nel nome del blog !!! ahahah…

Io me la immagino Velvet, novella Giovanna d’Arco, che si sacrifica nel nome del suo blog tarocco mentre si piastra i capelli neri dalle striature violacee, dopo averli spalmati di balsamo antidoppiepunte alla madreperla e ippocastano, e prima di raccoglierli con le mollettine a forma di Hello Kitty. La cosa preoccupante di Velvet è che si professa madre di famiglia, cioè non è una dodicenne distratta dall’iPhone, ma una Desperate Housewife che stira le camicie, lava i calzini e rincorre per casa il figlio teppista. Capisco che una donna talmente impegnata dalle faccende domestiche da non conoscere nemmeno l’uso che la lingua italiana prevede delle lettere doppie non abbia il tempo di commentare a dovere un programma televisivo e, pertanto, le consiglio vivamente di fare a meno di farlo se deve saccheggiare i contenuti altrui senza citare la fonte, prendendosi pure dei complimenti che non le spettano. Cara Velvet, non hai più l’età per guardare certi programmi: le tue serate ormai sono scandite dal Bio Presto. Pensa se io venissi a rubarti i panni dalla lavatrice.

ps: il logo è un’idea malata di Warp9! Che dire, se non “GRAZIE GRAZIE …MI FATE ARROSSIRE”?

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.