X-Factor 3 – Seconda puntata. Chissenecronaca live e diretta su Facebook! Eliminati gli Horrible Porno Stuntmen

Giornata terrificante questa, e non solo sotto il profilo meteorologico. Non vi dirò che ho la testa pesante come un’anguria e che prima mi sono abbioccato a tavola mentre stavo cenando, per essere svegliato repentinamente da mia madre che urlava verso il televisore la soluzione della “Ghigliottina” dell’ Eredità (era “cintura”, se a qualcuno interessasse). Dunque cosa c’è di meglio stasera se non tapparsi in casa, incatenare le porte, staccare i telefoni e gustarsi la seconda puntata di X-Factor3? Vorrei scrivere molte cose relativamente alla “premiere” della settimana scorsa, ma sintetizzerò dicendo solo che Claudia Mori non ha capito niente dalla vita: basta vedere innanzitutto le canzoni che ha selezionato per i suoi concorrenti (da scappare a gambe levate anche se fuori c’è un nubifragio) e poi questa nuova pettinatura (la “cofana dimessa da Signorina Trinciabue” [© Alessia via FB]).

Durante l’apertura del programma, si disquisisce per venti interminabili minuti sul fatto che la Mori non ha capito niente dalla vita (l’avevo detto, io). Ospiti di stasera i Simple Minds; la gara parte e io ho già un sonno non indifferente.

Sofia: Ma il cielo è sempre più blu (Rino Gaetano)
Faretti sparati in faccia e ventilatore che le scompiglia i capelli: dove ho già visto tutto questo? Da oggi la chiameremo Ambra Sophie Degli Orrori.
Voto 3

Marco: L’Amore si Odia (Noemi)
Marchetta autocelebrativa di Castoldi che fa cantare al suo leccatissimo omonimo la nuova hit della sua pupilla Noemi. Se non è una scelta gigiona questa… Vestito come uno studente modello di Cambridge e con due sopracciglia che sembrano spazzole da spazzacamino, Marco fa una figura discreta.  Sono ancora scettico sul fatto che possa fare strada autonomamente come artista, comunque, tutto sommato se la cava bene, personalizzando il pezzo come se fosse un proprio inedito. Buono anche l’arrangiamento; il lavoro di squadra fatto in settimana, premia.
Voto 6 e 1/2

Luana Biz: Human (The Killers)
Scelta stracommerciale penalizzata dalle scene oscene di Tommassini (una ballerina mostra pure un capezzolo, ce n’è per tutti i gusti quest’anno). Sul palco cadaveri e divani, tutto molto statico e sottotono. Esibizione triste e poco riuscita, a dispetto della canzone molto estiva ed energica.
Voto 6, più per simpatia che per altro.

Damiano: Un senso (Vasco Rossi)
Vabbè: le canzoni di Vasco Rossi sono degne dei peggiori karaoke di periferia, impossibile tirar fuori un minimo di personalità con pezzi del genere. La settimana scorsa era due spanne sopra rispetto a questa sera, e comunque continua a starmi sulle scatole. Ma perché quelli di Raidue non lo spediscono a fare la controfigura di Luca Barbareschi in quella fiction con la Stefanenko?
Voto 5

Silver: Faith (George Michael)
Afferma che se Elvis fosse nato negli anni 80 avrebbe scritto questo pezzo (seduto sul seggiolone, forse?). Il look british anni 60 gli tira su un po’ il voto, ma nell’esibizione è risultato alquanto scialbo.
Voto 5 e 1/2

Yavanna: Teardrop (Massive Attack)
Già definite da qualcuno “le nuove Farias” (o, via FB, le “ragazze ninna-nanna” o ancora “le Yavanzi” e le “figlie di Spock”): come non essere d’accordo. Ai Farias ad un certo punto l’anno scorso tagliarono i capelli, a loro cosa tagliamo? Le false orecchie a punta o direttamente le corde vocali? Stasera distruggono senza pietà il capolavoro dei Massive Attack ed oltre ad avere una voce lagnosa tipo Paola e Chiara investite da un tram, indossano abiti che le fanno sembrar pronte per partecipare al loro stesso funerale.
Voto: -1000

Esito del televoto: Yavanna (meritatamente) candidate all’uscita. Mara è dispiaciuta perché le ritiene “molto particolari e nuove”. Ma perché? Solo per dei pezzi di plastica comprati in cartoleria attaccati alle orecchie? Dopo qualche attimo la Maionchi sbotta in un epico turpiloquio che tra “ca**o”, “mi sono rotta i co***oni” e “vaffanc**o” sfocia in “sono la NONNA SALICE DI QUESTO CA**O” (“Nonna Salice” è un nomignolo affettuoso con cui la chiamano le Yavanna e che probabilmente non potrà più sentire). Mara piange e se ne va, ma poi ritorna. E continua con le parolacce: cercate il video su Youtube perché sarà il video virale che vedrete ovunque nei prossimi giorni, un altro grande momento che andrà ad arricchire la storia trash della televisione.

Chiara: Forbidden Colours (Sylvian & Sakamoto)
Questa non è Chiara, bensì Elisa gonfiata col compressore. Non so perché si sia presentata sul palco in accappatoio, comunque è stata molto brava.
Voto 8+

A&K: The Sound of Silence (Simon & Garfunkel)
A parte che ognuno cantava per conto suo, ma quale dovrebbe essere lo scopo di questo improvvisato duo maschile? Di azzerarsi a vicenda?
Voto 0

Francesca: Dammi Solo un Minuto (Pooh)
Le era stata assegnata “Gli Ostacoli del Cuore”, ma per evidente incapacità emersa nel daytime le hanno affidato un brano dei Pooh, tanto per giocare in casa e fare sentire importante Facchinetti. La versione riarrangiata in stile “stacchetto di Sarabanda” [© Alberto via FB] e cantata in versione arrenbì è originale, peccato che Francesca si faccia notare anche stavolta più per i capelli che per altro.
Voto 6 e 1/2

Ornella: Luce (Elisa)
Morgan le aveva lanciato una sfida (o sfiga): voleva farle cantare un b-side di Fossati che nemmeno Fossati ricorda di avere scritto; Carlo Carcano, il vocal coach, non è riuscito nell’impresa di arrangiarlo a dovere perciò anche a Ornella è stato cambiato il brano all’ultimo momento. Anche questa settimana è un po’ piatta e un po’ troppo simile all’originale.
Voto 6 e 1/ 2

Horrible Porno Stuntmen: Torpedo Blu (Giorgio Gaber)
Sono stati “bravini” e “buffini”, ma l’impressione è quella che si poteva fare di più. Li ho preferiti giovedì scorso.
Voto 6 e 1/2 politico

A sorpresa il pubblico manda al televoto gli Horrible Porno Stuntmen: che esibirsi per ultimi abbia giocato a loro sfavore? Due gruppi sono a rischio di eliminazione, perciò si prevede una sfuriata di Mara Maionchi dell’ottavo grado della Scala Richter. Morgan elimina gli Horrible, Claudia le figlie di Spock ma solo perché non se la sente di prendersi responsabilità. Mara sceglie di eliminare gli Horrible Porno Stuntmen, dimostrando di essere veramente una “NONNA SALICE DI QUESTO CA**O”.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.