Lady Gaga o Lady Violet?

Lady Gaga, la scoperta musicale più originale dopo le maracas, compare in questi giorni sulle pagine di un magazine freepress distribuito alla stazione come coperta per barboni con un nuovo look violaceo. Su Yahoo Answers, per pura fatalità, trovo l’interessante quesito di tal Francesca:

Lady Gaga e Lady Violet???????????????????
diversi periodi ma la musica si avvicina
ki preferite tra le 2?
io sinceramente preferisco Lady Violet

  • Miglior risposta – Scelta dai votanti: Mo chi è sta Lady Violet?
  • NON SO ki sia lady violet..ma kmq lady gaga mi piace parekkio..
  • preferisco lady gaga ankìè perche nn conosco lady violet
  • Perdona la mia ignoranza,ma chi è Lady Violet?
  • e mo ki è lady violet ???? ci mancava pure questa …..
  • da premettere che nn conosco lady violet…dico lady gaga
  • perkè non ci dici ki è lady violet?

Vabbè, so’ gggiovani e mica possono conoscere tutti i miti musicali del passato. La potenza melodica (anche se in realtà non era lei che scriveva i pezzi), produttiva (anche se in realtà non era lei che produceva i pezzi) e vocale (anche se in realtà non era lei che cantava i pezzi) di Lady Violet, la Gaga se la sogna. Di fronte a una star misera, improvvisata e senza budget che le canzoni se le scrive, se le canta, se le suona, se le ascolta e ci mette pure la (orrenda) facciaccia, necessitando di generare uno scalpore fastidiosamente ingannevole ed ostentatamente pruriginoso perché qualcuno se la calcoli (vedi la tristemente nota storia del finto [mah?!] pene), rimpiango quei bei progetti musicali di un tempo in cui le canzoni venivano scritte da chi le sapeva scrivere, cantate chi le sapeva cantare, playbackate da chi sapeva playbackare, videoclippate da chi le sapeva videoclippare e restavano impresse nella memoria collettiva del popolo bovino (esclusi i bimbominkia che frequentano Yahoo Answers). Se “Inside to Outside“, a distanza di dieci anni, la spari su un dancefloor e fa ancora la sua porca figura da riempipista, “Poker Face” è durata come un fermento lattico nell’intestino di un colitico e oggi nessun deejay sano di mente (o di intestino) ha più il coraggio di suonarla.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.