Britney Spears aggredita da un fan

Beh, forse “aggredita” è una parola grossa (più o meno quanto lei, comunque). Quella che vedete qui sotto, dopo il salto, (è un po’ lenta da caricare, abbiate pazienza) è la gif animata del momento, che andrebbe bene anche come wallpaper per il cellulare. Siamo nel Connecticut, all’ultimo concerto di Nostra Signora dei Frappuccini, Britney Spears.

Un fan della cantante riesce ad oltrepassare i cordoni di sicurezza e a salire sul palco per improvvisare qualche passo di danza sulle note di Womanizer (capirai che “aggressione”). Lui è Kyle King (ventenne biondino gay e monoespressivo, qui il suo myspace, al momento invaso da fans spearsiani che lo accusano di crimini contro l’umanità) che visto così pare uno il cui gesto peggiore nella vita è stato quello di accarezzare una margherita in un campo. Ma la nostra si fa prendere dal panico e muta canzone e coreografia, urlando “oh my Gooooood”, mettendo le mani avanti come fosse una cassiera delle Poste durante una rapina e trasformando i suoi “leggiadri” passi di danza in movimenti scattosi stile scarafaggio spruzzato col DDT.

Qui sotto il video completo, da un’altra angolazione (il momentaccio si trova al minuto 2:19). Per la cronaca, King è stato arrestato e rilasciato a fronte di una cauzione di 250$.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.