Lo Show dei Record 2009 – Facciamo il gruppo d’ascolto su Facebook?

Arriva la nuova edizione del varietà-freak rivelazione della scorsa stagione televisiva, che vede il ritorno in prime time della sempre più “bislaccaBarbara d’Urso (già protagonista di un promo ad alto tasso demenzial-erotico con l’infoiatissimo uomo nano più nano del mondo ma evidentemente non nelle mutande). Da stasera, per cinque settimane, lo “Show dei Record” (quest’anno meritatamente trasferito a Milano, dopo che l’anno scorso Mediaset l’aveva registrato in Spagna per carenza di strutture in patria) approda ancora una volta su Canale 5, con la sua sana dose di trash apprezzabilmente genuino.

L’anno scorso ho azzardato un liveblogging in “quasi diretta”, quest’anno, almeno per la prima puntata, perché non tentiamo l’esperimento (da guinness anche questo, eh!) dei commenti live sulla bacheca di Facebook, come già sperimentato con successo per X-Factor? Se volete ritrovare un po’ di quel senso di comunità virtuale, di sano calore famigliare, di caminetto acceso fuori stagione ed assaporare il gusto pieno della vita, ecco, siete avvisati, vi aspetto di là.

Nel frattempo, se volete ulteriori (dis)informazioni su “Show dei Record” e affini, vi consiglio di scartabellare tra i seguenti vecchi post, visto che qui se ne scrive da anni:

Guinness world records prime time. Ovvero il più tamarro showcase di americanate “in diretta” (ho dovuto scriverlo tra virgolette perchè, a vedere certi abbigliamenti e pettinature, si tratta sicuramente di puntate registrate negli anni 90) dei più cretini record da guinness mai tentati.

estratto da: Alla faccia dei record – (18.07.2006)

Quello dei record da battere è uno show che, televisivamente parlando, avrebbe grandissime potenzialità trash, ma anche un discreto appeal in grado di garantire divertimento e originalità rispetto ai soliti format.

estratto da: Lo Show dei Record – (03.01.2008)

Barbara non delude, nè quando intervista l’uomo gatto (invidiandone palesemente il chirurgo estetico), nè quando schiatta di fronte alla battuta di Depardieu: “Vorrei saper volare per ca*are sopra tutti“, nè quando asciuga il sangue dalla fronte dell’americano che rompe con la capoccia le tavolette del WC, e nemmeno quando estrae schifata una spada dalle fauci del tizio più tatuato del mondo.

estratto da: Lo Show dei Record: Barbara d’Urso we love you (e anche un po’ Depardieu) – (28.03.2008)

Barbara d’Urso e l’uomo più alto del mondo: lei gli arriva giusta giusta all’inguine e si nota un certo sguardo di desiderio nei confronti della sua chilometrica patta dei pantaloni. L’uomo più basso del mondo, invece, parla come Alvin dei Chipmunks, cerca di usare violenza sulla conduttrice denudandola e sbattendola sul pavimento. Lei, però, la prende a ridere e lo coccola come il bambinello del presepe, mentre lui si gode la veduta patatoramica da un’angolazione a dir poco ginecologica.

estratto da: Lo Show dei Record / Seconda puntata (mi è piaciuta di più la prima) – (03.04.2008)

Jodie Tonno Parks, con tanto di corona dorata in testa, viene eletta regina dei rutti: riesce ad emettere melodiosi suoni dall’esofago a secco, unica donna al mondo che riesce quasi a eguagliare in decibel la potenza maschile. Ma anche in questo le donne vogliono la parità dei diritti adesso?

estratto da: Lo Show dei Record / Terza puntata (col bambino più peloso del mondo e la regina dei rutti)- (10.04.2008)

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.