L’immagine ha il solo scopo di presentare il prodotto

Non vi starò a rispiegare i segreti culinari del mitico dolce festivo noto come Bananamisù, anche perché ne avevamo già disquisito a Natale su Facebook (vedi che peccato, però, che le conversazioni facebookiane fondamentali per la nostra esistenza vadano perdute senza lasciare traccia in quel sito di sproloquio che potrebbe tranquillamente fare concorrenza al salotto di Verissimo, ma di cui tanto amiamo la forza “social”). Fatto sta che ho trovato un prodotto di alta pasticceria (o, sarebbe meglio dire, di alta pasticcioneria) che lo supera in creatività. La Torta di Twilight entra di diritto, da questo momento, nei miei incubi più licenziosi.

Fonte: Cake Wrecks, ovvero “When professional cakes go horribly, hilariously wrong.” Alcuni dolci fotografati sono davvero da pelle d’oca. Peccato che non ci siano le ricette per rifarli in casa…

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.