X Factor 2 – Nona puntata – Chissenecronaca live (finche’ tengo botta) – Eliminati i Farias

Venerdì sera che mal di testa, sabato sera che mal di testa, domenica sera che mal di testa, lunedì sera che mal di testa. E non sono nemmeno andato alla discoteca, che so, ad emulare i California Dream Men in occasione dell’otto marzo. Quattro giorni che sono preso così (forse sento la “primavera in anticipo”, infatti accuso gli stessi sintomi che accusavo la prima volta che ho ascoltato la canzone pausiniana). Sto delirando, per cui perdonerete se la consueta Chissenecronaca di X-Factor, stasera, sarà un po’ più rintronata del solito.

Ospiti, come sempre prima della sigla, i Gemelli Diversi. A Sanremo li stroncai e li stronco pure stasera che cantano dal vivo. Inspopportabili con quell’autotune. Peccato, perché ho cambiato idea sul loro pezzo, la versione che passa in radio è molto più decente rispetto a quella proposta live. Sarà che per radio non si vedono e nel loro caso è un pregio. Voto 6-

Farias – Africa: Potevano fargli cantare “Patagonia”, “Argentina”, “Sudamerica”, avrei sopportato anche “Italia” di (pace all’anima sua) Mino Reitano. Ma Africa dei Toto no, non lo accetto, l’Africa è già martoriata dalla fame, dalle malattie e dalle guerre civili. Questa è cattiveria gratuita. Voto: sono agonizzante

Noemi – Knock on Wood: la sua voce si adatta perfettamente a questo repertorio molto disco dance “superclassifica show”(mancava solo il gattone e Seymandi) [via facebook]. Forse, però, finora l’hanno spinta troppo come “interprete impegnata” e una canzone da ballare senza pensieri potrebbe rivelarsi una scelta rischiosa per il pubblico televotante. Voto 7+

Daniele – Come foglie. E’ troppo nuovo questo pezzo: deve ancora capire come cantarlo Malika Ayane, figuriamoci Daniele che ancora non ha una personalità propria. Perché è vestito come il Reverendo Lovejoy stasera? Come volevasi dimostrare: tutta tecnica, interpretazione sottozero. E’ bravo a cantare, peccato che sembra non sappia ciò che canta: avesse intonato il listino prezzi di una pizzeria per asporto, sarebbe stata la stessa cosa. Voto 2

Fiorello in collegamento dal set (in costruzione) del suo nuovo show su Sky. Marchetta palese ma molto gradita, soprattutto quando prende in giro Mara e sfotte i concorenti virtuosi. Voto 8

Parlando del più e del meno, Fiorello sembra confermare (o sarà una boutade?) la voce di corridoio già ampiamente rimbalzata sulla blogosfera che vorrebbe la terza edizione di X-Factor in onda già a Settembre (al posto dell’Isola dei Famosi che passerebbe alla primavera 2010).

Matteo – Il Cielo. Per nulla convincente in questa esibizione. Sarà che canzoni del genere stanno bene solo in bocca dell’interprete originale. Spero in una performance migliore nella seconda manche. Voto 4

The Bastard Sons of Dioniso – Ticket to Ride. Ok, a questo punto non si può più essere clementi: uno è stonatissimo (quello più grosso): dovrebbero estirpargli le corde vocali. Gli altri due hanno la voce altalenante, che viene e che va: va bene la simpatia, ma coi Beatles non si scherza.  Voto 5

Juri – Beautiful: avevo dei dubbi su questa canzone da “vero ometto”, che tradotta in italiano dallo stesso Juri, da “Beautiful” diventa “Unica”. Fossi la sua fidanzata approfitterei della sua assenza da casa per andare a rovistare nei cassetti della sua cameretta alla ricerca, che so, di un lucidalabbra glitterato. Rimane comunque il mio preferito. “Arriva” e si impegna. Voto 6+

Enrico – Tutti i miei sbagli. Una delle più belle canzoni dei Subsonica affidata ad un “crooner”? Perché hanno tenuto l’arrangiamento originale? Perché non l’ha rifatta in versione swing come fece con “Jump”? Assolutamente impreciso ed inadeguato. Pettinato da tredicenne bullo di periferia e vestito ancora peggio. Delusione totale: Voto 3

Enrico va per la prima volta al televoto. Sono le 23.10: devono ricantare tutti un’altra volta e deve fare la sua inutile comparsa pure Anastacia. La cantante con le tonsille più pesanti dell’occidente viene annunciata da Facchinetti come una delle più grandi star del nostro tempo, tralasciando di dire che con l’ultimo album è riuscita a resettare completamente quel minimo di carriera che aveva alle spalle (che abbia portato rogna il duetto con Eros Ramazzotti?). Canta “Absolutely Positively”, un brano annunciato come secondo singolo e che non ha mai visto la luce (la casa discografica ha soppresso l’uscita fisica del supporto, scegliendo di venderlo esclusivamente online a causa del flop dell’album). Medley dei cantanti di X-Factor con Noemi che UMILIA Anastacia cantando “I’m outta love”. La cantante rimane in studio e siede tra i giudici: pure? Secondo giro.

The Bastard Sons of Dioniso – Contessa. Tralasciando il video coi trans (che è piaciuto ad Anastacia), il risultato è piacevole. Voto 7 (+5 della prima manche, totale 12)

Jury – Goodbye Stranger. Non male, ma si può fare di più. Ad Anastacia ha dato le stesse emozioni che le ha dato Pino Daniele. UH? Voto 6 e 1/2 (+ 6+ = 12 e 3/4)

Noemi – Altrove. Morgan aveva bisogno di un po’ di dividendi Siae ed ha deciso di proporre una sua canzone. Autocelebrativo sapevamo già che lo era, perciò il voto non viene inficiato dalla scelta musicale. Noemi è fortissima stasera. Voto 7 (+ 7+ = 14+)

Daniele – Honesty. Si ritorna sul seminato, finalmente. E’ agevolato dal testo in inglese. Voto 6/7 (+2 = 8/9)

Farias – Samarcanda: Voto “oh-oh cavallo” (+ “sono agonizzante” = “oh-oh sono un cavallo agonizzante“)

Matteo – Arthur’s Theme: decisamente meglio di prima. Voto 7 (+4 = 11)

Farias all’ultimo scontro, ciò significa che i Farias sono eliminati. Nooooooooooooo, adesso come farò a scrivere cattiverie senza di loro?

Personale classifica finale di questa puntata:

1. Noemi = 14+
2. Jury = 12 e 3/4
3. The Bastard Sons of Dioniso = 12
4. Enrico = 11 e 1/2 (3 prima manche + 8 e 1/2 all’ultimo scontro)
5. Matteo = 11
6. Daniele = 8/9

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.