Grande Fratello 9 – Prima puntata

Io non l’ho visto, perciò ricevo e pubblico (grazie Elena):

Ore 21,15 la Marcuzzi ci dà il benvenuto ed entra nella casa per farcela vedere in anteprima (specifichiamo che il soggetto della frase è “la casa“, ndCsnf): assai piu’ bella di quella dell’anno scorso con cascate d’acqua e pannelli solari alla faccia dei ragazzi dell’anno 2008 che se la son costruita a mano.

Ed ecco la prima nota crudele:
Alberto – 31 anni – Ormeggiatore di Genova
Nicola – 27 anni Architetto del Lago di Garda
Stefano – 32 anni – Psicologo di Milano ma gestisce un bar
Vengono rinchiusi in una stanza in attesa di sapere chi enterà in casa.

La prima concorrente è Cristina, 21 anni, Studentessa di Como da me ribattezzata Lolita scema: a 18 anni si è regalata una sesta. Ha tentato di fare la velina, si veste e si trucca in modo imbarazzante e ha una voce oscena e stridula. Non è mai stata con un ragazzo piu’ di un mese. Il “mign8ne” è servito!

Marcello – 31 Anni,  Bergamo, fa il fornaio. Ragazzetto stacanovista e super organizzato, maniaco dell’ordine. Il Mastrolindo che ti risolve la vita!

Ore 21.36 – Lolita Scema diviene Madame X indossando una maschera di Piume. Dovrà far credere all’ingenuotto fornaio di esser un’attrice famosa ( del mondo del porno immagino ). Il siparietto si compie nel commento di lui “Tipo privè facciamo, che storia!”. Lei parla e risponde alle domande di lui, dimostrando che neppure è in grado di capire quando le vengono date delle regole semplicissime… Fortunatamente sta scemenza muore lì e lei si presenta chiedendogli se è eccitato, poi lo travolge di parole inutili.

Claudia 25 anni di Palermo, fa volontariato coi bambini. Una bella ragazza seria con sani principi e dalla vita difficile. E’ ben decisa a vincere.  Appena entrata fa notare a Lolita Scema che le esce una tetta dal mini vestito. Proprio perché è una così posata, decidono di farla subito divenire patetica e lagnosa chiamandola in confessionale con una lettera della madre.

Ore 22.00 – si vola in Spagna, al Grande Hermano dove 2 connazionali sono già segregate assieme ai finalisti  locali. Si avvistano una ragazza di colore vestita di viola con tutina anni ’80 e una nana circondata da  tamarri. Le nostre 2 italiane urlano e strepitano come galline. Si chiamano Doroty e Leonia e devono convincere il pubblico a farle entrare… Io le lascerei volentieri fuori, anche a rischio di crisi internazionale rifilandole agli Spagnoli vita natural durante.

Federica 30 anni di Roma: Ex Modellina, fa la collaboratrice ma non si è capito dove. Si atteggia a Paris Hilton con tanto di chiwawa platinato. Si piace da morire, buon per lei…perché a vederla è solo un’arrogante improponibile. La Marcuzzi la ridefinisce Federoca… Per me, ci ha preso! Miseria, strepita come un tacchino sgozzato!

Ora alle ragazze spetta il compito di scegliere chi dei 3 isolati va fatto entrare nella casa…Ed ecco che scelgono Nicola, stranamente il meno piacione, fortemente voluto da Federoca che lo ha conosciuto alle selezioni. Nicola reagisce come se gli avessero annunciato che deve andare al patibolo, strano soggetto. Appena entrato viene acchiappato da Federoca che ci si avvinghia come se fossero amici dai tempi delle medie e lui è sempre piu’ imbarazzato.

Daniela – Assistente di Volo Alitalia: Passata sui giornali per via della sua protesta con un cappio durante gli scioperi. Pattina sul ghiaccio, è molto bella e determinata. Sembra a vista una personcina deliziosa ma abbinata alle 2 sceme già dentro per me finirà con il regalarci litigate apocalittiche.

Fabrizio 31 anni– non ho ben capito di dove è ( Piemontese di sicuro ) ma… E’ il Maggiordomo dei Savoia! A me già piace, ha anche quella punta di sospetta omosessualità che mi fa infoiare Alfonso Signorini. Capelli lunghi e biondi, sembra un interessante soggetto di studio.

Ore 22.50 –  A Fabrizio viene detto di farsi tagliare i capelli da un Samurai nano per poter entrare nella casa. E quando si leva la maschera, chi è?? E’ il Commenda riesumato e redivivo con le forbicine di Londra per procedere all’operazione. Il Maggiordomo dei Savoia accetta, ma è uno scherzone e gli dà solo una spuntata al suo codino di capelli sfibrati!

Marco 23 anni di Ferrara, calciatore: Piacione, bellone, innamorato di sé stesso, mai nessuna gli ho detto di no. E’ un figo, è vero ma già per l’arroganza che dimostra è da prendere a roncolate sulle gengive. Appena in casa il pollaio lo avvista partono urla e strepiti.

Gerry 31 anni Reggio Calabria, non vedente dalla nascita. Onestamente non so cosa dire… Ho molto rispetto per le persone diversamente abili e voglio credere che lui stia facendo quest’esperienza per dimostrare quanto sia normale e non da compatire e così le persone come lui. Vive solo da 7 anni, sa arrangiarsi e ha moltissimi interessi tra cui il Karatè. Non entrerà questa settimana, ma la prossima.

Vanessa 24 anni di Milano. Anche questa è decisamente bella e attraente, si inciampa e cade per terra sulla passerella di ingresso. Sembra tranquilla, gentile, pacata e pure lei con un’ infanzia difficile. Non mi sembra nulla di speciale così a prima vista.

Ferdi 21 anni di Pesaro ma è di origini Rom. Lavora in un ristorante ed ha avuto un’infanzia terribile da cui è riuscito ad uscire. E’ arrivato in Italia con un gommone ed ha tutto il mio rispetto per come si è riscattato e per come si è integrato ed ha alzato la testa. Magari non vincerà ma per me ha un valore la sua presenza perché ha riscattato i luoghi comuni sugli Zingari.

Annachiara, farmacista di Napoli, non ho capito quanti anni ha. Sta prendendo la seconda laurea. Biondina, donna di casa, spera di trovare nella casa un bel ragazzo dall’animo nobile… Si, come no! Ha un modo orribile di vestirsi e un pessimo taglio di capelli.

Vittorio 37 anni, campione di Surf tra Roma e le Haway. Assomiglia in modo impressionante al bidello dell’Isola dei Famosi. Su una spiaggia lo ha colpito un fulmine ed è sopravvissuto. Non mi dice alcunché.

Ore 23.45 – si chiude il televoto per le 2 esiliate in Spagna, una purtroppo dovrà entrare e per fortuna è la meno peggio: Leonia. L’altra era davvero insopportabile.

Gianluca 31 anni, Imprenditore che vive tra Napoli e Hollywood. Passione per le moto, la mamma e la sua cucina, fisicaccio e circondato sempre di belle ragazze. Vuole invitare la Marcuzzi a cena, un altro esaltato montato.

Ore 0.00 – viene mostrato un video di Gianluca al suo provino dove si atteggia a super mostro della seduzione e della galanteria maschile.

Siria, 31 anni di Roma. Adora i rettili ed è un’artista di strada tipo mangiafuoco. Ennesima storia triste ( i padri defunti e che abbandonano i figli si sprecano in quest’edizione ) e personaggio particolare. Si è portata appresso un Boa di nome Valentina e lo fa accedere alla casa.

Ore 0.15 – Nicola, che mi pare fuoriluogo nella casa come i Sonohra su un palco a cantare, si è affezionato subito al serpente e se lo porta in giro come un infante coccolandolo sul capino mentre tra grida e panico di Annachiara si va prendendo la decisione dell’esilio o meno della creatura. Poco dopo vengono fatti entrare in studio i due esclusi dalla gara a tre, due persone sconosciute che torneranno tali da domani…Ma è solo un’illusione momentanea: Ecco che tornano a farli friggere perché uno di loro entrerà lo stesso ed è il Macho pelosino di mare Alberto… Il piacione Stefano esce di scena.

Ore 0.30 – Grazie al cielo è finita. I personaggi banali e da prendere a sberle si sprecano quest’anno. La mia attenzione andrà al Boa mi sa…

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.