Britney informa che performa in forma

Si è trasformata da Valeria Marini con la psiche di Karina Cascella in Heater Parisi con la pacatezza di Rita Dalla Chiesa. Grazie a lei il termine “comeback” è entrato di diritto nel linguaggio comune e ha dimostrato di poter cantare anche se la sua voce somiglia sempre più all’irritante ronzio di un nugolo di zanzare tigre spruzzate con l’Autan. Inoltre, se è diventata talmente magra da riuscire ad entrare nel vestito da cappellaio matto dismesso da Madonna, significa che Britney Spears si sta davvero impegnando per recuperare il tempo perduto e riconquistarsi le simpatie di tutti quelli che l’hanno mollata all’apice del degrado. Non sarà eccellente questo suo doppio debutto europeo sui palchi dei Bambi Awards in Germania e di Star Academy in Francia (a proposito, domani sarà in Inghilterra a X-Factor e ho come il leggerissimo presentimento che Baudo rimarrà a bocca asciutta), ma tutto sommato è un discreto reinizio.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.