E’ nata una stella gemella…

…ma secondo me Canale 5 dovrebbe usare dei metodi contraccettivi più efficaci. E poi cos’è successo agli occhi di Lorella Cuccarini? Perché ha quello sguardo da sogliola parcheggiata sul fondo dell’acquario? Sta forse tentando di imitare Cesara Buonamici? O si è fatta cambiare il cristallino da quelli della Carglass?

Update: il programma è uno schifo, ma solo perché è una replica di una replica di una replica di una replica; i cantanti sono vocalmente pessimi oltre che per nulla somiglianti (la sosia della Pausini, per dire, sembra il clone di Marylin Manson e questo è a dir poco offensivo, per Manson), forse quelli decenti se li sono già giocati tutti a “Re per una notte”, “Momenti di Gloria”, “Sei un mito”, “La Corrida” e quant’altro. Ma la Cuccarini, occhio di vetro a parte, è obiettivamente bravissima, presente, elegante, misurata, sempre sul pezzo e con la battuta pronta. Una di quelle conduttrici che non ci sono più e che mancano tanto alla nostra tv. L’atmosfera in studio è calda ed (inutilmente) entusiastica, la scenografia ricorda un po’ quella di X-Factor però più accogliente. I vip opinionisti sono quasi simpatici, ma vengono superati dai parenti dei concorrenti (la madre dell’interprete di Renato Zero, che per un’ironica Lorella “sembra il cantante dei Kiss”, dice del figlio: “Da piccolo cantava Gianni Morandi e Massimo Ranieri, poi ha cambiato parrocchia e ha voluto fare solo Renato Zero”… alla faccia dell’outing). Peccato che a tutto questo promettente contorno non si sia riusciti a dare un minimo di sostanza, cedendo alle lusinghe del già visto, dei televoti via sms e dei soliti deludenti dilettanti allo sbaraglio.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.