Secondo tempo – sveltina

Erano secoli che non seguivo un film di prima serata sulla tivù generalista. Ho appena finito di guardare Scary Movie 4, su Italia 1, episodio calante rispetto ai precedenti della serie demenzial-orrorifica, ma comunque gradevole anche quando scade nella più banale grossolanità (però paragonato a quel “Disaster Movie” che è nelle sale cinematografiche in questo periodo – e di cui non ho ancora avuto il coraggio di scrivere – potrebbe tranquillamente ambire all’oscar). La cosa che mi ha colpito è come sia stato vivisezionato il film, iniziato alle 21.09 e il cui cartello di “fine primo tempo” è comparso alle 22.30. Poi gli inutili appuntamenti spam con Tgcom e il meteo, quindi alle 22.38 l’inizio del secondo tempo. Fine del film ore 22.41. Non c’era modo migliore per dare un senso a tutta quella pubblicità che dall’inizio alla fine sarà passata cinquanta volte, del gel stimolante Durex, quello per la donna che non deve chiedere mai.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.