I video del weekend (miusic edìscion)

Ci sono talmente tante nuove uscite musicali in questo periodo, che si fa fatica a starci dietro. E talvolta non è nemmeno il caso di starci davanti. La redazione di Chissenefrega ha selezionato per voi:

1) Keys + White = 007
2) Era meglio kissare le girls
3) Leona, la regina della giungla r’n’b
4) Un comeback inatteso
5) L’appello di Csnf: Mutya Buena ti prego ritorna

1. Alicia Keys e Jack White – Another way to die. Se Amy Winehouse fosse stata in salute, avrebbe avuto il compito di cantare questo obbrobrio, colonna sonora del nuovo film di 007. Vedi che essere una incorreggibile crackhead, alle volte, ha anche i suoi lati positivi?

2. Katy Perry – Hot’n’cold. Negli USA la Billboard crolla sotto i colpi dei suoi singoli e anche se la canzone non ha il piglio di “I kissed a girl”, ne è un discreto follow up. Katy Perry continua a giocarsi la carta della trasgressione electroglam all’acqua di rose, stavolta con un retrogusto di gasolio: compare più volte la scritta “Diesel” in questo video che nell’area di servizio Agip Roma Nord.

3. Leona Lewis – Forgive me. Altro che “qualcosa di osceno” o “veramente brutto e insensato” come ho letto da qualche parte (toh, guarda un po’, era su questo stesso blog!). Abbandonati i 90 bipiemme del più classico r’n’b, Leona Lewis segue il trend del momento e si lancia nel nuovo genere dance-uptempo-hiphoppeggiante in pieno Rihanna style. Ma con le qualità che che la contraddsitinguono: “Forgive me” funziona, il video urban-brillantinato pure, l’operazione commerciale di riedizione del suo (unico) album per cacciarci dentro questo addendum, un po’ meno (sarà per questo che chiede perdono?).

4. Cyndi Lauper – “Into The Nightlife”. Non è bionda naturale. Non ha mai saputo cantare pur collezionando un successo dietro l’altro a inizio carriera. È tornata da poco sulle scene con un’esibizione pessima dal vivo, costretta in un abitino nero e muovendosi come una novantenne artritica. Non stiamo parlando di Britney Spears, bensì di Cyndi Lauper, il cui nuovo album (“Bring Ya To The Brink”) è in uscita. Il singolo di lancio, “Into The Night Life”, ha sonorità adatte al massimo per una pubblicità D&G.; il video ufficiale, invece, è consigliato per giocare a “Indovina dove ha operato il chirurgo plastico in due mosse o poco più!”. (Grazie a Zaghel)

5. Sugababes- Girls. Recensione del nuovo singolo del trio inglese (di cui io peraltro sono carampano dalla notte dei tempi): allora, praticamente, uhm… Fatto.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.