Venti copertine di album ricreate con i Lego

Vi aspettavate un post sulla sentenza che ha definitivamente dato in affidamento i figli di Britney Spears all’ex marito Kevin Federline, e su come la bionda ex lolita del pop ha festeggiato (cioè ballando il tango come un orango in tanga)? Beh, sbagliato! L’avrei scritto se non avessi trovato questa cosa che – per inciso – mi è piaciuta un casino. Adesso mi fiondo in soffitta a tirar giù i miei vecchi lego per riprodurre, che so, la copertina di “Baby One More Time”.

Riuscite a riconoscere quali sono gli album così fedelmente ricreati coi mattoncini più famosi del mondo?

1. Per cominciare, una vera icona:

1 Soluzione (evdenziare per scoprire): The Beatles – Abbey Road

2. Anche questo parla da solo:

2 Soluzione (evdenziare per scoprire): Nirvana – Nevermind

3. Idem come sopra:

3 Soluzione (evdenziare per scoprire): Pink Floyd – The Division Bell

4. Qui le cose si complicano un po’:

4 Soluzione (evdenziare per scoprire): The Offspring – Americana

5. Per questo bisogna essere appassionati del genere

5 Soluzione (evdenziare per scoprire): Aphex Twin – Windowlicker

6. Vabbè, facile…

6 Soluzione (evdenziare per scoprire): Bruce Springsteen – Born In The U.S.A

7. A prima vista pensavo che fosse Giusy Ferreri…

7 Soluzione (evdenziare per scoprire): Norah Jones – Not Too Late

8. Ammetto che non l’avrei mai indovinato:

8 Soluzione (evdenziare per scoprire): Muse – Black holes and Revelations

Il resto (con anche le copertine originali) è qui.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.