Cruel summer

Se “tutto è bene quel che finisce bene“, non oso pensare cosa può essere ciò che comincia male e finisce peggio. Attività residue ed imprevisti dell’ultim’ora mi trattengono lontano dal blog: delle non-interessanti-ma-purtroppo-obbligatorie incombenze aleggiano come zanzare tigre da due chili e mezzo sulla real-life-side del sottoscritto e non possono essere rimandate. Per le prossime settimane, prima di ritrovarmi vittima di un esaurimento nervoso in stile mamma-di-Lindsay-Lohan, gli aggiornamenti saranno parziali e saltuari, in attesa della chiusura estiva. Ma prima di accasciarvi privi di sensi sotto l’ombrellone, date un occhio agli ultimi scoopsss della settimana.

1) Andy Bitch Nudo. La Britney del Polesine ne combina un’altra delle sue e si presenta senza pudore alcuno al suo pubblico in costume adamitico, dimostrando anche un netto miglioramento delle qualità vocali. So che adesso molti di voi vorrebbero proporgli una collaborazione a quattro mani, le stesse mani che passano indisturbate dalle ascelle, ai gioielli di famiglia, ai capelli. Sempre bravo, coraggioso ed autoironico il nostro Andy, comunque.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video
2) Tony al mare, Tony al mare, a mostrar… Se Andy Bitch ci violenta con dei pettorali invidiabili, c’è qualcun altro che, invece, pecca sotto il profilo del profilo: infatti, da qualunque parte lo guardi, lo vedi sempre rotondo uguale. Dopo Tiziano Ferro, oggi è Tony Maiello il nuovo delfino di Mara Maionchi. Beh, più che “delfino” direi baccalà. (via Gossipstyle)
3) Quando FucksiaLady fa tendenza. Foto d’archivio di Amy Winehouse coi capelli color magenta, l’effetto è un po’ quello dell’uovo di Pasqua fuori stagione.

4) La piccola Madre Teresa. Vi ricordate della piccola Amy Winehouse, fenomeno di Youtube? Ecco, l’attore che la interpreta si pente di aver preso in giro per così tanto tempo la star inglese e ora tenta la redenzione sulla strada vaticanista.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

5) Jessica Simpson – Come on Over. Nel suo nuovo video, Jessica Simpson, fa la country. Lontana dai fasti degli esordi, oggi il massimo a cui può ambire è un concerto per pochi intimi all’interno di un fienile diroccato.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

6) E pensare che vivresti benissimo anche senza. Ah, bei tempi quando questo blog si inimicava le alte sfere della blogosfera criticando Blogbabel, la cui riapertura (dopo la chiusura stizzita e polemicosa) mi sembra sia passata abbastanza inosservata. Nonostante i suoi autori affermino che i servizi offerti dal portale sono “eccezionali”, a me non sembra niente di più (anzi, parecchio di meno) di ciò che Wikio Blogs offre in maniera più credibile e professionale, e senza capricci da bambini dell’asilo.

7) A  presto. Vado a prendere un po’ di “pastiglie che contengono paroxetina” [cit.]

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.