Paragonato a Scorie, Lucignolo sembra Quark

Per la serie “una prima serata non si nega a nessuno“, qualcuno mi spiega l’inutilità autocelebrativa del programma di Raidue “Scorie“, approdato in prima serata con un lobotomizzato party di fine stagione? A parte le incursioni di Rocco Tanica (unica cosa da salvare insieme ai reduci di X-Factor e alla quantità industriale di giovinastre in bikini), mi sembra uno show che fa divertire esclusivamente chi lo fa (conduttori e ospiti amici dei conduttori, intendo, perché anche il pubblico in studio è più passivo del conto corrente del futuro marito di una delle guest star del programma). Perché l’anno prossimo non lo fanno direttamente a casa di Nicola Savino, privatamente e senza ammorbarci tutti quanti in televisione? Ce l’avrà pure, Savino, un divano e un paio di sedie (una di queste la spacchi pure in testa a Digei Angelo, senza se e senza ma).

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.