Who cares? della settimana – 4/08

6) Amica, mai lasciare il Viakal incustodito sul bordo del bidet, che poi fai presto a confonderti con la bottiglia dell’Intima di Karinzia e va a finire che con un’unica abluzione ti trasformi in un paracarro come Cristina Chiabotto (ah, a proposito, appena finisce questa serie di RTV è già pronto un contratto da segnaletica antinebbia sperimentale sulla A13 Bologna-Padova). Io capisco che se una si rifà la carrozzeria, poi deve ammortizzare i costi esibendola più che può, ma c’è modo e modo: ingenerare un sentimento di pietà non mi sembra la scelta più adeguata. Se la conduttrice precedente, Ainette Stephens, era una Gatta Silvestra col pedigree, la Chiabotto svestita mi pare il canarino Titti in bolletta.

5) Le note sono sette, qualcuno dice che siano dodici, altri solo tre. Il dibattito è aperto. Ad ogni modo, perchè Madonna in quella porcheria che qualcuno ha il coraggio di definire “nuovo albumnon ne ha usata neanche una?

4) La ministra più bella del mondo, dice il giornale tedesco Bild, riferendosi al nostro neo ministro senza portafoglio per le pari opportunità. Crucchi ingannati dalle foto di gioventù: anch’io, sinceramente, l’onorevole Mara Carfagna me la ricordavo così. Guardando le foto di oggi, invece, sembra un misto tra Annamaria Franzoni durante il pronunciamento della Cassazione e Lorenza Mario dopo una gag con Pippo Franco al Bagaglino.

3) Lo Sgarbato e il Travagliato. Vittorio Sgarbi perde il posto di assessore al comune di Milano. Tra i motivi del licenziamento, afferma il sindaco Letizia Moratti, c’è anche la lite in diretta tv ad Annozero con Marco Travaglio. Che io, tra l’altro, al di là delle simpatie e delle antipatie per l’una o per l’altra parte, trovo divertentissima. Mi spiace solo che Sgarbi non abbbia usato il suo cavallo di battaglia “capra, capra, capra…” che avrebbe conferito ancor più pathos alla scena.

2) Più Kostituzione per tutti! Far crescere l’interesse delle nuove generazioni per la politica è importante. Riporto ed amplifico l’idea – geniale – di Ani, nata qui:

Ma il compito del Porc… emh… di Calderoli in quanto ministro della Semplificazione Legislativa quale stratoceppa e’? Ri-scrivere la costituzione con le K per renderla comprensibile anche alle Karampane?

Cioè, verrebbe una cosa così:

L’ita è 1 repubblika demokratika, fndta sl lav.
La svrntà appart al ppl, k la esrcta nll forme e nei lmt dll kosty

La Repubblika rikonoshe e garantishe i drtt invlbl dll uomo, s km sngl s nll frmz scl ove si svolge la sua xsonalità, e rikiede l’adempimnt d dvr indergbl d sldrietà poltika, eknomika e soc

Ora potrei andare avanti, ma mi troverei in imbarazzo a tradurre l’articolo 6:

La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche.

1) Ma adesso, cari topolini e care topoline, basta parlare di politicauahuah (voce calda e suadente da speaker tamarro di radio locale): ascoltiamoci il nuovo singolo di Lindsay Lohan, dal titolo Marony, Calderoly, BOSSY…

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.