Miley Cyrus nuda

Miley Cyrus non è particolarmente bella, non è particolarmente brava. Ma è una quindicenne di successo perché, anche grazie al non esemplare padre (il da sempre avido manager e pigmalione Billy Ray Cyrus, già protagonista del telefilm tappabuchi “DOC” dove con i suoi gilet in capretto e i cappelli da cowboy faceva capitolare tutte le infermiere più tamarre del policlinico), è riuscita a strumentalizzare ogni lato oscuro dello showbiz trasformandolo in gossip a suo favore. Miley Cyrus è una di quelle teenager che si farebbero abbordare da qualsiasi sconosciuto fuori dai cancelli dell’istituto tecnico in cambio di MMS e suonerie di Bill Kaulitz. Nella scacchiera Disney, Miley “Hannah Montana” Cyrus rappresenta la pedina che si è mangiata la Hilary Duff di Lizzie Mc Guire, ma che ancora non è riuscita a mettere sotto scacco l’astro nascente Vanessa Hudgens, nonostante i suoi continui tentativi di emularne personalità, comportamenti e scandaletti a sfondo sessuale, l’ultimo dei quali l’ha obbligata a chiedere scusa pubblicamente ai suoi fans, dopo la diffusione in rete di svariate foto private ritenute sconvenienti per una della sua età. E l’affare si ingrossa anche per (de)merito della pubblicazione di alcune fotografie su Vanity Fair di giugno, dove la giovane attrice compare mezza nuda e con un make up che sembra sia appena stata ripescata dal lago d’Iseo dopo un tentativo di annegamento a dicembre. Un grande “buzz” che sembra creato ad arte attorno al suo personaggio, rendendola in breve tempo la più giovane miliardaria di Hollywood. Minni e Topolino prima si indignano e poi gioiscono, e lei, nel frattempo, dall’alto dei suoi quindici anni sta già lavorando alla sua prima autobiografia, corredata di foto esclusivamente caste.

E per riabilitare completamente l’immagine, dopo i peccatucci veniali di cui sopra, Miley è già in tour negli ospedali per incontrare i suoi fans più sfortunati. Se non merita una laurea ad honorem in marketing (anzi in markètting) questa…

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.