Relax (don’t do it, ma anche sì)

L’anno scorso, in questo periodo, partivo per Stoccolma (sigh!). Faceva molto più caldo ed ero molto meno incasinato psicofisicamente. Quest’anno, vuoi per via del brutto tempo insistente, vuoi per via delle novità personali e professionali, vuoi per via del nuovo governo, non farò una bella gita fuori dai confini a mangiare cose strane (perchè alla fin fine è per quello che si va all’estero, mica per cuccare o vedere i monumenti), ma mi limiterò a gitarelle fuori porta (o dentro porta, soprattutto se continua a piovere ininterrottamente). Mi dedicherò anche ad alcune implementazioni e modifiche tecniche al blog che dopo quasi due anni di hosting gentilmente offerto da WordPress.com, rivendica la propria indipendenza e si appresta a fare un balzo fuori dal recinto. Nei prossimi giorni, pertanto, queste pagine potrebbero risultare instabili causa manutenzioni che vedono impegnati in brillante sinergia il responsabile EDP, il Content Editor, il Network Specialist, il SEO del blog e tutta l’area Research&Development (considerato che tutte queste posizioni sono rivestite da me, vuol dire che sarò piuttosto indaffarato).

Se tutto va bene si torna il quattro maggio, su una nuova piattaforma di cui vi darò conto. Se tutto va male, ci rivediamo sempre qui, sul caro vecchio WordPress.com. Nel frattempo, ricordo che se qualcuno volesse partecipare attivamente alla stesura del blog, se avete visto programmi televisivi che la mente umana non potrebbe nemmeno immaginare, se siete in possesso di scoop gossipari che sapete solo voi, se la vostra vicina di casa quando passa l’aspirapolvere ricorda una vetusta popstar cinquantenne, se il vostro dirimpettaio agli arresti domiciliari lancia slip usati dal balcone, qui le porte sono apertissime a qualsiasi segnalazione o collaborazione di ogni ordine e grado e tutta la chissenecommunity ve ne sarà infinitamente grata..

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.