Grande Fratello 8 – Vince Mario Ferretti

Ehi!!!! Allora Marco Liorni è vivo e combatte insieme a noi! Il pulmino del comune è andato a prelevarlo all’ospizio e l’ha portato davanti alla porta rossa di Cinecittà così com’era, in vestaglia, pantofole e catetere. In questa finale del Grande Fratello gli ospiti si sprecano. Il cast dei Cesaroni completo di Amendola, Tortora e Fassari si esibisce in una scenetta veramente triste e noiosa, tanto da farti pentire di avere anche solo pensato di poter apprezzare la fiction di cui sono protagonisti.

La madre di Mario, con le lacrime agli occhi, si augura che il figlio, una volta uscito dal gioco, rimanga proprio così come l’ha visto in tivù e continui a comportarsi come ha fatto finora dentro la casa. Cioè, ma com’era sto Mario prima del GF? Un affiliato dell’ETA Basca? Ma soprattutto che augurio sarebbe quello di aspirare che il futuro di tuo figlio sia a base di insulti in salotto, risse in cucina, rutti e peti?

Prima eliminazione: esce Gian Filippo, quello che Signorini stasera ha definito “un principe moderno”. Vede la sua tata musulmana in collegamento via satellite dalla grotta di Bin Laden e la Marcuzzi si dice fiera di aver avuto un concorrente come lui, perché è una “brava persona dai sani valori di una volta”. Certo, una che ha fatto i calendari nuda fino a ieri sarebbe in grado di vedere dei sani valori anche in Milly d’Abbraccio.

Per far rinvigorire Teresa, prima si tenta di iniettarle aria compressa come in un copertone sgonfio, poi viene improvvisato uno strip da parte degli ex coinquilini Fabio, Mirko e Roberto. Ma la ragazza, che ha un passato da suora-punk, non rimane particolarmente sconfinferata. Peccato che Gian Filippo sia già uscito, perché avrebbe certamente gradito di più.

La sorpresa per Christine è: forse un nerboruto idraulico al quale sfilare la tuta da lavoro e tuffarsi insieme su un materasso per stringersi reciprocamente le guarnizioni? Ma no!! Christine, invece, incontra la grande amica Lina e sulla sua faccia si stampa un’espressione della serie: “ma chi me l’ha fatto fare?! E adesso chi se la toglie più di torno questa piattola?

Che sorprese del menga stasera: ma si sono fumati tutto il budget con Amendola, per caso? Mario si ritrova obbligato a farsi trapanare le orecchie da Silvia che interpreta barrisce “E se domani”. Intanto fuori c’è il temporale: dai che se c’è una giustizia divina crolla tutto e finiamo con tre bei corpi sepolti sotto le macerie. Purtroppo Christine la scampa, è la seconda eliminata della serata e non vincerà i cinquecentomila euro del premio finale. Ora la sua espressione è: “ma porca zozzona, me so’ dovuta inventà tutti sti falsi amori e ste false amicizie pel cavolo“. Prima di abbandonare la casa, la bionda ex-viggei viene fatta riunire dagli autori con il “suo” Francesco Botta in grande spolvero. “Baciami, abbracciami, balla con me”, invita lui. Lei è piuttosto renitente, anzi, non ci pensa proprio, l’unica cosa che ha in mente è il montepremi perduto. Sconforto estremo quando Giuliano dei Negramaro compare sullo schermo in un videotape registrato nell’84 per fare un “augurio speciale alla coppia”, che appena vede il ciccione pelato si chiede in coro: “ma chi è questo?”

Tra Mario Ferretti e Teresa Stinziani si nasconde il vincitore di questa edizione del padre di tutti i reality. Desolazione totale, come dentro al cranio di Roberto Mercandalli. Nuova sorpresa per Mario, arriva Anna Falchi in tuta blu. Due anni fa questa donna tentava la scalata al Corriere della Sera, oggi si spoglia davanti a un muratore. Da Lady Finanza a Lady Cazzuola, conoscendo i suoi gusti in fatto di uomini potrebbe anche sposarselo (ma solo se vince il premio in denaro).

Il fidanzato di Teresa (ah, ma c’ha un pure fidanzato questa? Non era suora-punk?) le chiede per via epistolare di sposarla e in confessionale il GF le fa trovare un anello. Il promesso sposo esce da una scatola di polistirolo e gioisce, pensando alla sempre più vicina vittoria del mezzo milione e alla futura comunione dei beni. Purtroppo i sogni di rimpinguare il conto in banca si infrangono presto: non so se qualcuno l’avesse pronosticato (io no di sicuro, ma Anna Falchi con buona probabilità sì), il vincitore del Grande Fratello 8 è Mario Ferretti, trentenne muratore di Terni.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.