Who cares? della settimana / 9

  • 5) French fried. Nicolas Sarkozy molla la babbiona ed instaura un’amicizia particolare con la ex top-model, ora cantante, Carla Bruni. Beh, facile, così erano capaci tutti. Che provasse la sofferenza di un Berlusconi, costretto a raccattare i peggiori scarti del Grande Fratello, o di un Sircana, sperduto nei viali fra i trans.
  • 4) Hey boy, hey girl. Dopo Christina Aguilera, J.Lo e Jamie Lynn Spears, anche Lily Allen non vuole farsi sfuggire la possibilità di diventare una apprendista mamma da denuncia ai servizi sociali. Soli tre mesi di frequentazione con Ed Simon (uno dei due componenti dei Chemical Brothers) ed è già in cantiere un bebè. Che dire: questo è un vero colpo di fulmine, un amore elettrico, anzi elettronico.
  • 3) Famiglie allo sbando. Test antidroga per i figli di Britney Spears.Annusandoli“, afferma un’amica della cantante, “Britney ha sentito odore di sostanze stupefacenti. Se riuscisse a provare che Kevin fuma davanti ai bambini, potrebbe riottenere l’affidamento dei figli“. Ma la Spears farà denuncia solo dopo il suo prossimo concerto. Una sniffata di Sean Preston, infatti, le dà la carica necessaria per riuscire ad improvvisare quando dimentica il testo di “Gimme more”.
  • 2) Epidemia nel trevigiano. C’è questa nuova malattia che, partita dal Nordest, si sta diffondendo a macchia d’olio in tutto il Belpaese. Ma non è la meningite. E’ il virus dello Spritz all’Aperol, che colpisce tutti i giorni alle sei di sera, ma solo nei baretti del centro con l’arredamento in stile Ikea. Statene alla larga e fate attenzione ai fighetti: sono portatori sani.

Top “…Who cares?” of the week:

  • 1) Striscia la velina. Non è italiana, non parla la nostra lingua, ma conosce il tedesco. E’ bionda, ama il mondo dello spettacolo, anche se non sa fare niente. E’ la nuova velina di Striscia la Notizia scelta personalmente da Antonio Ricci. Finalmente anche lui ha capito qual è il ruolo adatto a Michelle Hunziker.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.