Pregna contro Pregna

So che mi giocherò le simpatie dell’universo femminile, ma nei confronti delle signore in dolce attesa, provo davvero insofferenza. E’ più forte di me. Non so cosa farci, ma sono rimasto traumatizzato dalle esperienze d’ufficio. Nel mio luogo di lavoro, infatti, le donne gravide rappresentano un mondo da evitare. Le donne incinte, nel mio immaginario, sono quelle che alle 9.30 bevono il caffè d’orzo, alle 10.30 il tè deteinato, alle 11.30 mangiano yogurt e banane e ogni volta che cambiano posizione sulla sedia emettono sospiri e suoni gutturali tipo un tacchino affannato. E sono quelle che tentano continuamente di modificare i file PDF con Word e che chiamano il simbolo @ “coccinella”.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.