Spice Girls, il flop

Debutta alla miserrima posizione numero 20 della chart inglese “Headlines (friendship never ends) (il tuo popolo in cammino)“, singolo che avrebbe dovuto segnare il ritorno in grande stile delle Spice Girls. Ed invece, come abbiamo già ampiamente appurato, di stile ce n’è poco e quell’amicizia che non finisce mai si candida ad essere poco più che un doloroso epitaffio sulla tomba della girlband. Melcitrulla & socie si fanno surclassare anche dalla gatta rifatta Nichole Scherzinger e pure da una ripulita Kylie Minogue, la quale – con Two Hearts – esordisce al numero 12 (pessimo risulato anche il suo, comunque).

Lo stesso direttore di BBC Radio 1 ritiene “Headlines” un pezzo che “non è forte abbastanza e che avrebbe potuto essere un b-side nel loro momento di maggior successo“. I fans, nonostante gli acciacchi dovuti all’età avanzata, una mano al Voltaren Emulgel ed una al mouse, stanno già invadendo i forum di tutto il mondo, affermando che il risultato “non è poi così male“, e si preparano al disperato assalto ai negozi reali e virtuali, fantasticando di riuscire a recuperare in extremis una situazione così disastrosa.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.