Amiche di Nicole Scherzinger

Ho appena visto su MTv la prima puntata del reality show che si propone di selezionare la nuova Pussycat Doll, quella che andrà a sostituire l’unica che nel gruppo faceva qualcosa, Nicole Scherzinger (la quale secondo me tra un po’ ci ripensa, visto che da quando è diventata solista non se la fila più nessuno nemmeno di striscio).

Tra l’altro scopro or ora che il programma è andato in onda negli USA più di sei mesi fa e che la qui a sinistra Asia Nitollano non solo è già stata incoronata vincitrice, ma subito dopo la vittoria è stata immediatamente buttata fuori dal gruppo. A questo punto mi chiedo che senso abbia mandare in onda questa roba totalmente inutile.

Boh, comunque un po’ di gnocca in prima serata su un’emittente gggiovane alla ricerca di ascolti fa sempre bene, per cui facciamo finta di niente. Per diventare “the next doll“, i requisiti minimi sono: grandi sogni nel cassetto, storie di vita da caso umano navigato e qualcosa di rifatto.

Tra le aspiranti concorrenti, ecco le più meritevoli:

  • La bionda che vuole fare la spavalda e si presenta alle altre concorrenti dicendo “Pussycat Dolls” con i rutti. Alla prova della prima coreografia sviene e le colleghe ne calpestano il cadavere ancora caldo;
  • La rossa sicuramente ultratrentacinquenne che, interrogata sulla sua età risponde sbarazzina: “Twentyfour!“;
  • La cicciona che pesava 130 chili, dimagrita per l’occasione di un paio d’etti, in cerca del suo riscatto d’immagine (Britney Spears non ti ha insegnato proprio niente, figlia mia?);
  • La homeless morta di fame che dorme in macchina con la madre e si nutre di spazzatura. Ma a lei non frega nulla dei soldi che potrebbe guadagnare da questo casting, l’importante è coronare il sogno di essere una PCD;
  • La 27enne che viene cazziata ripetutamente dal maestro di canto perchè non becca una nota manco a pagarla: lei di suo sarebbe bravissima, ma ogni volta che intona una melodia si ricorda di quella volta che le sono morti entrambi i genitori e le si rompe la voce in gola.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.