Fate fuori Kanye West

Divagazione che c’entra poco o niente: avete mai sentito un coro che canta a cappella un pezzo di musica elettronica? Io mai, fino a questa versione di “Harder, better, faster, stronger” dei “Carleton Singing Knights“.

Torniamo in topic. La prima volta che mi è arrivata all’orecchio questa “Stronger” ero in Lettonia e, dopo un lungo istante in cui mi è mancata la salivazione, mi sono ripreso pensando: “sarà il solito rapper sfigato dell’est tipo Mondo Marcio che cerca di scimmiottare qualcosa di già immondamente brutto”. Rientro in Italia e mi tocca sentire la stessa canzone per radio, per sbaglio, su Radio Deejay. E poi pure su una radio locale.

Adesso non me ne frega niente se questo Cane del West è il miglior cantante rap dell’universo, se ha vinto il disco di mattonella da ardere o il grammy award di Orio al Serio. E’ arrivato il momento di prendere una posizione seria e dire basta a certi scempi. Quando mi si toccano i Daft Punk divento una belva, mi si scaravoltano le palle degli occhi e mi esce il fumo dal naso. Se loro avevano trasformato una delle canzoni più brutte di Edwin Birdsong in un gioiellino elettronico, è bastato il tocco del Mastino dell’Occidente (è un sinonimo di Cane del West) per rovinare tutto, prendendo la base di “Harder Better Faster Stronger” per inquinarla con i suoi latrati. Ah, che bei tempi quando i rapper americani non avevano nient’altro di meglio da fare che andare in giro per strada a spararsi.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.