Madonna @ Live Earth

Quella di Madonna al Live Earth era l’esibizione più attesa, visto che lei stessa aveva scritto e interpretato la colonna sonora ufficiale del concerto globale. Nonostante si fosse esibita sul palco di Londra poco prima della mezzanotte, la sua performance è andata in onda (per ordine della stessa Madonna) su MTv alle 4:30 del mattino, per far combaciare la sua uscita televisiva con la prima serata in America. Infatti me la immagino nel suo body rosa shocking che chiama il gggiovane viggei Alessandro Cattelan sul cellulare: “hey ciccio, tu dovere mettere in onda my perfòrmanss all’alba bicòs ai em Madonna the big Diva“. Comunque quella che ho visto stamattina più che Madonna mi sembrava un mix tra una sosia di Paola Barale quasi sobria e una Courtney Love sgonfia. Mi è piaciuta molto la versione di “La isla bonita” featuring Tazenda, e come è stata attaccata a “Hung up“. La voce della cantante era momentaneamente assente, forse era meglio se si esibiva in playback facendo cantare la sua segreteria telefonica (in particolar modo in “Hung up“, dove sembrava che avesse un cubo di spezzatino bloccato nella trachea). Tutto sommato gradevole esibizione, per una in età pensionabile.

Ah, stendiamo nuovamente un velo pietoso sulla conduzione dei vj di MTv e dei loro ospiti che producevano solo inutile inquinamento acustico: alle 3:30, per dire, coi Velvet assonnati di ritorno da una notte bianca, Carolina Di Domenico non aveva niente di meglio da fare che ricordare quanto fosse importante chiudere l’acqua mentre ci si lava i denti.

I video dell’esibizione di Madonna: qui sotto, dopo il “salto”.

Hey you

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Ray of light

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

La isla bonita

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Hung up

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.