Tromba d’aria all’Heineken Jammin Festival

Che l’Heineken Jammin Festival di Venezia non fosse nato sotto una buona stella si sapeva già da tempo, che il parco di San Giuliano fosse un luogo inadeguato per ospitare una manifestazione del genere, anche. Chi abita in zona lo sa. Ma la tragica breaking news del crollo del palco a causa di una tromba d’aria lascia davvero sbigottiti, danno e beffa tutto insieme.

In questo momento Cesara Buonamici, che oggi soprannominerò da “occhio di falco” a “l’avvoltoia“, è tentata di redarguire in diretta i tecnici del tg5 affinché mandino in onda “le immagini che ci interessano” (cioè quelle del disastro nel parco, delle impalcature crollate, delle strutture divelte, dei feriti e delle autoambulanze), anziché quelle dell’arrivo festoso dei partecipanti al concerto. Io spero che tutti quelli che sono passati su questo post (che ha avuto circa 7000 visite) siano sani e salvi. Poi (visto che Cesara fa la cannibale, e lei fa sempre tendenza, per cui mi aggrego) se qualche partecipante vuole raccontare la sua esperienza, le porte di Chissenefrega sono aperte a chiunque abbia un’intervista esclusiva da concedere.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.