Alessandra e Costantino

Sembrano passati milioni di anni da quando la coppia generata da una costola di un bue, letame e una tonsilla di Maria de Filippi, invadeva i nostri pomeriggi catodici (festivi compresi) e le pagine patinate dei rotocalchi gossipari. Le loro voci si sentivano perfino nei citofoni e le immagini delle loro “esterne” affioravano anche dagli scarichi dei lavandini, insieme a residui di sapone, muffa e capelli aggrovigliati. Una bufala commerciale creata ad arte, quella di Alessandra e Costantino, capostipite di buona parte del degrado televisivo italiano, volta a fomentare gli ormoni di una schiera di casalighe disadattate e riempire le tasche di una organizzazione per delinquere di stampo lelemoristico.

Cosa resta oggi di quel fenomeno mediatico e di costume (da bagno)? Di loro poco o nulla, per fortuna (anche i loro emuli sono ormai piuttosto deboli). Il soufflè si è sgonfiato, e di lei, riciclata da reality, si sono perse le tracce. Lui, invece, fa l’autista di camper. E in rete che tracce hanno lasciato, Alessandra e Costantino? Aleyakke mi segnala un blog di fans (oramai all’abbandono), pieno articoli, lettere d’amore e di frasi talmente esilaranti che sarebbero da raccogliere in uno stupidario:

E´una ragazza che si distingue da tutte ste bellone che ci propinano in tv, che sono pronte a tutto pur di apparire , molto superficiali e nn trasmettono nulla, preferiamo una ragazza come la Pierelli ..acqua e sapone ..semplice , dolce , seria , onesta e con dei sani principi

Una cosa abbiamo imparato dalla Pierelli, ha affrontato tutto con serietà e dignità senza mai attaccare nessuno/a , ha dimostrato sempre molta umiltà in tutto quello che fatto. Rispettiamo e adoriamo questa piccola grande donna x tutto quello che ci ha dimostrato di essere, puo camminare con la testa alta senza guardare indietro e vergongarsi di qualcosa

Coloro che sanno guardare oltre e non si lasciano suggestionare dalle opinioni dei cosiddetti “SO TUTTO IO, IO SO CIO’ CHE E’ BELLO E CIO’ CHE E’ BRUTTO, CIO’ CHE MERITA DI ESSERE GUARDATO E CIO’ CHE NON MERITA” vedono in Costantino non solo l’immagine, che ha il suo motivo di essere, ma un ragazzo con qualità, intelligenza e talento che aspetta solo di emergere per ciò che vale e lo seguono senza fanatismo ma con affetto e simpatia. Può essere questa una colpa?

Auguro a Costa i migliori successi .Come inviato è veramente bravo…come attore , se solo lo volesse, anche… Ricorda Costa che nessuno è nato già capace…..tutto si può apprendere.

[rockyou id=61414354&w=400&h=300]

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.