La patente di Paris e il suicidio di Britney

Cosa ci siamo persi del panorama internazionale in questi giorni festivalieri in cui siamo stati attenti solo alle faccende di casa nostra?

Una ereditiera a caso a cui piace “guidare come una pazza a fari spenti nella notte” (tu chiamale se vuoi emozioni, la citazione colta vien da sé) e senza patente, già precedentemente ritirata per guida in stato di ebbrezza.

Una ex cantante, ex sex symbol, ex moglie, ex sana di mente che prende a ombrellate i paparazzi, fugge da centri di disintossicazione e tenta il suicidio, (fatto già smentito dal suo entourage).

Beh, robetta di ordinaria amministrazione.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.