Martedì grasso II

Sto guardando un telefilm dove, dentro ad un bunker sotterraneo sperduto in un’isola deserta, un ex soldato iracheno aggiusta con la sola forza del pensiero, un Vic 20 a cui sono collegati registratori a bobine, antifurti, giradischi, lampade alogene, cronometri e un Pinguino De’ Longhi. Ah, con il pezzo da modernariato non si può giocare a 3DMaze, ma ci si deve limitare ad inserire una sequenza di numeri e premere il tasto “execute” ogni 108 minuti esatti (non un secondo di più, non uno di meno), per scongiurare una catastrofe di cui non è nota l’entità. Alcuni ritengono che potrebbe essere un’invasione di cavallette; altri, la cellulite maschile.

Ok, la puntata di stasera di Lost la considero un poco riuscito scherzo di carnevale. Se anche martedì prossimo rimaniamo su questi livelli, io avviso, faccio una pazzia e mi metto a guardare Stranamore con la Folliero e Costantino finchè non mi vengono le stigmate e mi sanguinano gli occhi.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.