Azzardo: il quiz che fa dormire

Che povertà questo nuovo quiz di Italia 1. Penuria scenica, creativa, registica, di musiche, costumi, grafica, eccetera. Eva Henger, la ex pornodiva redenta, convertita in idolo dei bambini, è qui declassata nel ruolo di valletta/maestrina quasimuta che fatica a reggersi in piedi. Entrando in studio, infatti, inciampa in un pezzo di ferro sporgente e, oltre a rischiare di beccarsi il tetano (ma immagino che Eva sia vaccinata contro ben altro) rischia anche di spiaccicarsi per terra, con buona pace del suo chirurgo plastico. Probabilmente è questo l’azzardo a cui si riferisce il titolo. Tentare di non lasciarci le penne prima che suoni il gong. Io sono a favore dei quiz “vecchio stampo”, ma questo è altamente soporifero. Insopportabile Alessandro Cecchi Paone che, con due concorrenti donne e un uomo (“un modello, e si vede” ci tiene a precisare più volte il conduttore) parteggia fastidiosamente per quest’ultimo, sbattendo le palpebre come se fosse Minni che ha appena visto Topolino uscire dalla doccia.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.