Amici senza trash?

Che gli allievi di Amici di quest’anno fossero qualitativamente superiori a quelli dell’anno scorso era evidente fin dall’inizio. C’è stato pure qualche progresso, ma vista la brevità di questa edizione, potevano cominciare direttamente col serale. Anche perchè io stasera ho visto un cosa che non mi sarei mai aspettato: uno spettacolo decoroso. Le polemiche, gli urli, le offese personali tra i componenti delle squadre, i facili diverbi tra l’opinionista Platinette ed il pubblico, per il momento, sono stati molto limitati e di poco peso, rispetto alle edizioni precedenti del programma, in cui si era arrivati alle minacce di querela. E’ anche vero, però, che il pepe al talent show è conferito proprio dal cosiddetto pubblico parlante: una varietà di befane pensionate acide e masochiste, che anziché rimanere a casa a fare la calza davanti al camino, si recano settimanalmente a Cinecittà a sfogare i loro istinti di anziane represse nei confronti di un gruppo di ventenni sognanti. Purtroppo quest’anno c’è poco da sfogare e la battaglia degli spettatori armati di microfono è persa in partenza: la maggior parte degli allievi di Amici canta, balla, si impegna e riesce a fare in maniera apprezzabile ciò che deve. E sa rispondere pure a tono alle sterili accuse. Per una volta ne perde il trash, ne guadagna la televisione. Ma è solo la prima puntata e per peggiorare c’è sempre tempo.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.


Warning: Unknown: open(/home/content/84/3302084/tmp/sess_vbrkhjmb2lm3ct46tntv00lkm6, O_RDWR) failed: No such file or directory (2) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct () in Unknown on line 0