Cosa fare a capodanno?

Annosa questione, quella della notte di San Silvestro. C’è chi, pieno di sicurezze, effettua prenotazioni con tre mesi d’anticipo e chi, incerto e indeciso, si trova il pomeriggio del 31 pieno di quesiti esistenziali. Quest’anno io consiglierei di non farsi troppe paranoie e, al limite, se proprio non si trova di meglio, si può sempre aiutare Pedro ad acchiappare le mosche.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.