Film dell’orrore

Chissà perchè, alla tv, passano interviste e servizi in cui tutti esaltano i film trash di Natale come se fossero dei capolavori da Academy Award, riempiendosi poi la bocca con il luogo comune che vuole il “cinema italiano in crisi”. Quest’anno, allora, tutti al cinema a vedere queste fetecchie, in modo da poter pagare l’assegno di mantenimento della separazione consensuale di Massimo Boldi e Christian De Sica. I due eroi in età ormai pensionabile della comicità ridicola, che non farebbero ridere una persona normale neanche dopo un’overdose di gas esilarante, si sono sdoppiati rispettivamente in “Olè” di Vanzina e “Natale a New York” di Neri Parenti. Buona visione.

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.