L’ Alba tramonta, Mike ritorna

Probabilmente non se ne è accorto neanche quel 6% scarso di fedelissimi, ma Wild West e Alba parietti, sono stati, giustamente, mandati in ferie anticipate. Il reality continua solo nel daytime con collegamenti all’interno de “L’Italia sul due“. Collegamenti che, causa il fuso orario, costringono gli sfortunati partecipanti a svegliarsi alle 5 del mattino per sorbirsi le fesserie a profusione di Monica Leofreddi e Milo Infante.

Ma per un programma che sparisce, uno ricompare: Il Migliore, dello stoico Mike Bongiorno, su Retequattro. Allegriaaaa!!! Io sono il primo a dire che è Mike ad essere il migliore, da sempre una delle colonne portanti della televisione italiana. Ma vederlo ansimare con le bave alla bocca per più di tre ore, al limite del colpo apoplettico, per riuscire a leggere delle domande alle quali i concorrenti hanno, peraltro, già risposto da mezz’ora, non è certo un bello spettacolo. “Il Migliore” (il cui format sarebbe ottimo in condizioni normali) avrebbe bisogno di scaltrezza da parte dei concorrenti, scelte registiche e autorali capaci di creare tensione e coinvolgimento, e necessiterebbe di ritmo, tanto ritmo da parte del conduttore, per poter funzionare come si deve. Insomma, il programma non è di certo nelle corde di un ottuagenario, per quanto competente. E far credere a Mike che lui in quel programma conti qualcosa e che faccia un buon lavoro, ecco questa mi sembra circonvenzione d’incapace. Non mi stupirei che l’autore Davide Tortorella fosse la geniale mente che sta dietro anche la “truffa del falso elettricista” che si intrufola in casa dei nonnetti e li deruba dei pochi euro della loro pensione.

Solo le telepromozioni riescono a regalarci, anche se solo per pochi minuti, il vero Mike che conosciamo da anni, quello che pubblicizzando i sacchetti “Space Bag” di Mediashopping ha la faccia tosta di dire:

col cambio di stagione è un casino, il cameriere e la cameriera sono lì che girano per casa e non sanno dove mettere la roba

ma soprattutto, meravigliato dalle potenzialità del miracoloso aspirapolvere che risucchia l’aria dal sacchetto salvaspazio, chiosa:

Donne!!! Peccato che non potete farlo anche voi sul vostro corpo per dimagrire!!!!

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.