Gatte e Bottoni

Se escludiamo i singoli già usciti e delle cover piuttosto inutili, dell’album delle PussyCatDolls rimane ben poco. Un prodotto poco piacevole da ascoltare, in quanto forzatamente eterogeneo perchè fatto di riempitivi la cui qualità rasenta il meno infinito. Se mi ci fossi messo io, a fare quell’album, suonando un fischietto e percuotendo con un cucchiaio una batteria di pentole rovesciata, avrei sicuramente tirato fuori qualcosa di maggior spessore musicale. Ma si sa che il gruppo in questione ha altre qualità su cui puntare, altrimenti non si spiegherebbe il motivo per cui una sola Pussycat canta, e le altre 5 Dolls non fanno altro che shakerare gratuitamente i loro attributi nei video. E’ sempre un bel vedere, comunque.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.