Questo è troppo

Ok il finale di stagione più banale della storia. Ok l’incremento di budget per le nuove puntate e un generale infighettamento della serie. Ok l’ Ashleysimpsonizzazione della protagonista e ok che ogni due minuti compare uno spot ormai non più tanto occulto di Lavazza, Nestlè e SanPellegrino. Ok anche che Venezia sia stata definita come una “città per 90enni a cui piace l’odore di alghe“. Ma, in Instant Star, che una gasata 15enne pseudostar come Jude Harrison si rifiuti di cantare “Stupid Girl” dei Garbage, ecco io non lo tollero proprio. Eh no, piccola Jude, tu non hai niente a che fare con la grande Shirley Manson, mia cara, questo mettitelo bene in testa. Meriti proprio che Darius ti sciolga il contratto nell’acido e ti rispedisca a strimpellare la tua rozza chitarra sui marciapiedi. Almeno imparerai a non tirartela così tanto.

Guarda e impara:


You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

fare un confronto del genere è proprio triste… (attenzione: il video contiene spoiler su fatti inediti della seconda stagione del telefilm)

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.